wannacop
Primo Piano

“Avete la faccia come il c*lo”. Isola dei Famosi, vendetta trash. Wanna Marchi e Stefania Nobile, escluse e umiliate, cercano visibilità a tutti i costi. Ed ecco come si mostrano

 

La prima puntata dell’Isola non c’è stata a causa delle avverse condizioni meteo. E loro si vendicano con una diretta parallela. Wanna Marchi e Stefania Nobile sono state escluse dal reality dopo le polemiche al veleno sollevate dalla loro partecipazione. Così le due si prendono la loro rivincita. La Nobile, insieme alla madre Wanna Marchi ha commentato l’intera puntata, con ironia e uscite poco felici, in pieno stile “Mai Dire” della Gialappa’s Band. Oltre settemila persone hanno seguito la diretta “l’isola che non c’è” organizzata dal duo escluso a pochi giorni dall’inizio del reality. Wanna e Stefania dopo il successo della prima diretta hanno confermato la loro presenza fissa sul web ogni lunedì. La diretta la fanno da un ristorante mentre mangiano pesce con posate d’oro e bicchieri di cristallo (ma non erano ridotte sul lastrico, e per questo avevano accettato di andare sull’Isola?). La Nobile srtilla: “Stasera dobbiamo spaccare. Dalla pagina ci possono guardar tutti!”. E cantano: “Brindiamo, è tanto tempo che non lo facciamo!”. Allora parla Wanna: “Il bicchiere è di cristallo, le posate d’oro vero eh, non so se mi spiego. Ho venduto l’isola, domani mattina vado dal notaio e provo a fare una truffa. Ho venduta l’isola deserta solo che ora è occupata, devo trovare una scusa per sfrattarli”. (Continua dopo la foto)

wanandenrto1 Stefania continua  al veleno: “Io ho provato a vendere gli ospiti ma me li hanno mandati indietro tutti. A differenza dell’isola, l’isola che non c’è è piena di lusso e una figata pazzesca”. E scherzano sul tempo: Wanna dice che lì prevede “tuoni fumi e saette. Ma non me ne frega niente, io mangio e bevo”. Manco a dirlo, le due sono state sommerse dalle critiche: molti hanno ricordato che vanno piangendo miseria mentre invece vivono permettendosi ogni lusso come si vede dalla loro diretta. “Avete proprio la faccia come il culo!”, è uno dei tanti commenti. Oppure, “Vergognatevi!”.

(Continua dopo le foto)

wanandentrowanandentro2Pochi giorni dopo l’esclusione, la Nobile si era sfogata così in un video: “L’Isola? Io non sono andata a bussare la porta di nessuno. Ci avevano chiamato per fare un provino a Roma, io ho detto di no perché non avrei avuto tempo per andare fino a Roma. Dopo tre ore ci hanno richiamate per fissare un provino a Milano. Non abbiamo chiesto noi di prenderci. Eravamo pure restie perché non sarebbe stata un’avventura semplice. Abbiamo avuto diversi incontri e firmato un regolare contratto. E poi, nonostante siano state dette tante minchiate, ci hanno lasciate a casa. Non sono morta, certo non mi suicido per questo. Anzi, ne sono felice e ringrazio Vladimir perché ci ha difese. E’ l’unica persona che ha ragionato non con l’odio e l’astio, ma ha ragionato perché la discriminazione l’ha vissuta sulla propria pelle. Sa cosa vuol dire soffrire”.