cop
Gravidanza

Avere figli fa invecchiare! La scoperta degli scienziati: cosa succede alla cellule femminili durante la gravidanza

 

Fare figli fa diventare vecchie: avere un bambino invecchia le cellule di una donna più del fumo e dell’obesità. Per una mamma, il cambiamento non incide solo sullo stile di vita, ma anche il Dna, invecchiandolo di almeno 11 anni. A dirlo sono gli scienziati: la ricerca, pubblicata sulla rivista “Human Reproduction” e riportata anche da New Scientist, è stata condotta su 2000 donne americane in età riproduttiva. Dall’osservazione è emerso che le mamme presentavano dei marker genetici alterati e un accelerato invecchiamento cellulare. Anna Pollack, epidemiologa della George Mason University, e il suo team hanno analizzato i dati ottenuti dal National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES). Il periodo preso in considerazione va dal 1999 al 2002. In quel lasso temporale sono stati analizzati anche i telomeri, piccole porzioni di Dna alla fine di ogni cromosoma. (Continua dopo la foto)

dentro2

La parte finale del Dna è instabile, si degrada chimicamente si ricombina più frequentemente rispetto al resto della molecola. I telomeri hanno la funzione di impedire all’elica di sfibrarsi. Non hanno informazioni significative, ma sono in grado di determinare la durata della vita di ciascuna cellula. Più questi sono lunghi, più possiamo considerarci in salute. (Continua dopo le foto)

dentro1 dentroCome riporta Rds studiandoli, i ricercatori hanno notato qualcosa di inusuale nelle donne che avevano partorito: queste avevano i telomeri più corti del 4,2% rispetto alle non mamme. Questa percentuale, secondo gli studiosi, può tradursi verosimilmente in 11 anni di invecchiamento a livello cellulare. Fumare, per esempio, causa un invecchiamento cellulare di circa 4 anni; l’obesità causa un invecchiamento di 8 anni. La lunghezza dei telomeri, inoltre, sembra essere legata anche al numero di figli. Le donne che hanno avuto cinque figli hanno telomeri più corti di chi ne ha avuti da uno a quattro.