bambini
Bambino

Autunno: stress, ansia e depressione colpiscono anche i bambini

Uno studio chiave effettuato in Inghilterra dall’Ufficio nazionale di statistica, ha rilevato che un bambino su dieci di un’età compresa tra i 2 e i 5 anni soffre di problemi di salute mentale tra cui lo stress, l’ansia e la depressione ed i numeri sembrano destinati ad aumentare ancora di più, soprattutto con l’arrivo dell’autunno.

Il ricercatore Gavin Baylis, portavoce di YoungMinds, dice: “Negli ultimi 20 anni, i problemi di salute mentale si sono aggravati, essi vengono visualizzati nei bambini più piccoli e sono sempre più complessi. Periodi prolungati di stress possono portare alla depressione se non sono trattati efficacemente. Pertanto, lo stress nei bambini dovrebbe essere affrontato precocemente per evitare problemi in età avanzata.”

Ma quali sono le cause di stress nei bambini?

Un recente studio effettuato dalla NSPCC ha rilevato che le preoccupazioni scolastiche erano la principale causa di stress per quasi il 50 per cento dei bambini soffriva. Ulteriori ricerche hanno confermato che l’inizio della stagione autunnale, la fine delle vacanze estive, la ripresa degli impegni scolastici, sono tutti fonte di stress per i bambini.

Che fare allora?

La psicologa e psicoterapeuta Francesca Saccà, in una intervista all’Ansa, ha esposto:

Il primo consiglio da dare ai genitori è perciò quello di osservare il comportamento dei bambini a scuola, a casa e soprattutto quando giocano con i loro amici, perché è il momento in cui sono più spontanei. Se si avverte un cambiamento nel loro modo di agire allora è il momento provare a rallentare i ritmi e, nei casi in cui si riveli necessario, rivolgersi a uno specialista per una consulenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *