settimane di gravidanza
Gravidanza Speciali

Settimane di gravidanza: Tutti i cambiamenti, settimana per settimana!

settimane di gravidanza

Durante questo periodo il corpo della donna cambia e si prepara ad affrontare la gestazione e l’accompagnamento dello sviluppo del feto.

Ogni settimana di gravidanza è importante e comporta alcuni cambiamenti del feto e della stessa madre. Una donna, in genere, capisce di essere incinta quando manca il ciclo mestruale. Ma anche altri cambiamenti possono accompagnare l’inizio della gestazione quali: i cambiamenti del seno, la stanchezza, la nausea, gli sbalzi d’umore o altri sintomi. Mediante l’esecuzione di un test sarà possibile confermare la presenza di una gravidanza. (Un test di gravidanza misura l’ormone gonadotropina corionica umana nell’urina o nel sangue). Sintomi della gravidanza, nel corso dei mesi, possono includere anche bruciore di stomaco, disturbi del sonno, gonfiore alle caviglie o alle dita, comparsa di emorroidi e contrazioni lievi.

gravidanza settimana per settimana

Entro la fine della 37esima settimana, un bambino è completamente formato e i suoi organi sono pronti a funzionare da soli. Non appena si avvicina il momento del parto, il piccolo si posiziona a testa in giù per prepararsi alla nascita. La maggior parte dei neonati, alla nascita, pesa tra i 3 e i 4 chili e misura dai trai 49 e i 51 centimetri di lunghezza.

Ma adesso vediamo come si articola una gravidanza normale. Partiamo col dire che essa dura circa 40 settimane, contando dal primo giorno delle ultime mestruazioni. Le settimane sono raggruppati in tre trimestri. Il primo trimestre va dalla prima alla dodicesima settimana e nel corso di esso il corpo della gestante subisce molti cambiamenti. I cambiamenti ormonali influiscono quasi su ogni sistema o organo presente nel corpo. Questi cambiamenti possono scatenare sintomi anche quali estrema stanchezza, seni gonfi, disturbi di stomaco, nausea mattutina, disgusto per alcuni alimenti e cos’ via.

Per accompagnare i cambiamenti del corpo, potrebbe essere necessario apportare delle modifiche alla routine quotidiana, come andare a letto presto o mangiare frequenti e piccoli pasti. Fortunatamente, la maggior parte di questi disagi se ne andrà con l’avanzare della gravidanza. Alcune donne, invece, potrebbero non mostrare alcun sintomo e proprio come ogni donna è diversa, così lo è ogni gravidanza.

Il secondo trimestre va dalla tredicesima alla ventottesima settimana. La maggior parte delle donne trova questo trimestre di gravidanza più facile da vivere rispetto al primo trimestre. Alcuni sintomi come la nausea e la stanchezza pian piano scompaiono. Ma altre novità vi attendono. I cambiamenti più evidenti del corpo avvengono in questo periodo. L’addome si espande con la continua crescita del bambino e non appena questo trimestre terminerà, sarà possibile sentire che il bambino inizia a muoversi!

Il terzo trimestre di gravidanza va dalla ventinovesima alla quarantesima settimana. Alcuni dei disagi che si avvertivano nel secondo trimestre continueranno a infastidire la gestante. Inoltre, molte donne iniziano a trovare qualche difficoltà nella respirazione e notano che devono andare in bagno più spesso. Questo avviene poiché il bambino cresce ed esercita una maggiore pressione sugli organi. In questo periodo è probabile che la gestante soffra di bruciore di stomaco, gonfiore alle caviglie, alle dita e del viso.

Ma entriamo nel vivo di ciò che avviene in ciascuna settimana di gravidanza per capire meglio cosa accade al gestante e al piccolo “uomo”. Andiamo ad analizzare tutte le settimane di gravidanza.

Prima settimana

gravidanza-01

La maggior parte delle donne non conosce il giorno esatto in cui hanno concepito e se versa nelle prime settimane di gravidanza, può anche non essere certa che effettivamente sia gravida. Tuttavia, se si è a conoscenza del giorno in cui si ha avuto l’ultimo ciclo, si può facilmente conoscere la data approssimativa del concepimento. Comunque sia, che si sappia o meno di essere incinta, è sempre opportuno assumere degli integratori vitaminici o delle vitamine prenatali, inoltre, occorre smettere di fumare, rinunciare a qualsiasi consumo di alcol e frenare l’assunzione di farmaci.

Iniziare con delle buone abitudini la gravidanza è già un ottimo modo di pianificare il concepimento, in modo da poter dare al vostro bambino il miglior inizio possibile.

Il corpo non sarà un gran testimone dello stato gravidico, durante i primi sette giorni, in quanto i cambiamenti fisici sono molto ridotti, tuttavia le brusche variazioni ormonali possono far sentire la neo mamma depressa o frustrata. Alcune donne potrebbero anche notare di dover urinare più spesso e qualcuno potrebbe notare un cambiamento nella dimensione del seno e sensibilità. Le vene che apportano il sangue ai seni possono diventare più visibili e alcune donne possono avvertire una leggera tensione nella stessa zona.

I più comuni sintomi della gravidanza durante questo primo periodo possono verificarsi durante l’ovulazione stessa, con alcuni lievi crampi su uno o entrambi i lati dello stomaco. E mentre alcune donne non manifestano alcun segno di sorta, altre possono sentirsi stanche, esauste, soffrire di vertigini e di debolezza a causa della pressione che si abbassa. I segni variano da persona a persona, così una donna non deve aspettarsi gli stessi sintomi che la sua migliore amica ha avuto mentre attraversava i primi sette giorni di gravidanza.

Cambiamenti interni

Nella prima settimana, il periodo mestruale non si presenterà e il rivestimento uterino inizierà a costruirsi e ad addensarsi per ricevere l’uovo. L’uovo si attaccano al rivestimento dell’utero nel 7 ° giorno di gravidanza, cioè alla fine della prima settimana.

Che cosa succede al bambino?

Dopo la fecondazione la cellula inizia a dividersi. Nella prima settimana, in realtà, più che di feto si parla di una blastocisti che si trova sulla strada per diventare uno zigote. Si deve sapere che lo zigote contiene la metà dei cromosomi di ciascuno dei genitori. I cromosomi sono i fattori responsabili dei dettagli più importanti dello sviluppo del bambino: le caratteristiche del viso, il colore dei capelli, il carattere, il livello di intelligenza e della personalità.

Quali sono i segni da ricercare?

Alcuni dei segnali di gravidanza che il corpo lancia sono:

  • Stanchezza eccessiva
  • Assenza di mestruazioni
  • Si potrebbe avvertire della nausea o manifestare degli episodi di vomito
  • Seni doloranti e capezzoli più scuri
  • Si potrebbe sentire il bisogno di urinare frequentemente
  • Si potrebbe avere un olfatto molto sensibile
  • Si potrebbe soffrire di sonnolenza e malumore
  • Ci si potrebbe sentire gonfi

Seconda settimana

gravidanza-02

L’utero è pronto a formare un rivestimento ricco di sangue, noto come endometrio che si prepara a ricevere l’impianto dell’uovo. Secondo i medici questo è il momento decisivo in cui i cambiamenti iniziano dentro l’uovo.

Il riposo è obbligatorio

I medici consigliano molto riposo durante questo periodo, anche perché ci si sente più assonnate del solito per far fronte ai cambiamenti che avvengono nel corpo. Gli ormoni rendono più sensibili alla luce, al rumore e agli eventi che accadono intorno. La maggior parte delle donne si rende conto di essere incinta proprio in questa settimana e rimangono sorprese dallo scoprire che la prima settimana di gravidanza è già finita.

Test di gravidanza

Per molte donne, i risultati di un test di gravidanza non dimostrano, effettivamente, che la gravidanza è in atto. Questo accade perché i livelli di HCG impiegano circa 8 o 10 giorni in più per mostrare un risultato positivo al test. Quindi, per essere sicuri, occorre effettuare un esame del sangue. Ma vediamo quali sono i sintomi che dovrebbero destare sospetti in voi.

Sintomi e cambiamenti fisici che avvengono nel corpo

Durante la seconda settimana di gravidanza, il rivestimento interno dell’utero si addenserà diventando ricco di sostanze nutritive, questo perché l’utero diventa il luogo in cui il bambino riceverà tutto il nutrimento necessario. Un ormone secreto nel corpo, chiamato ormone follicolo-stimolante (FSH) stimola la maturazione dell’uovo.

Sbalzi di umore e voglie sessuali

Vi sentirete più stanchi, senza fiato, e in alcuni casi, estremamente interessati al sesso, perché durante questa settimana più estrogeni e progesterone vengono rilasciati. Sarete inquieti e lunatici, piangerete facilmente e proverete sentimenti contraddittori.

Macchie da impianto

Alcune volte si verifica il così detto sanguinamento da impianto, cioè, l’impianto dell’ovulo fecondato nelle pareti dell’utero può causare una piccola scarica di colore marrone o rosa che non può essere considerata un flusso di sangue simile alla mestruazione. In questo caso non c’è bisogno di allarmarsi, ma se si avverte un dolore che perdura più di 48 ore, è necessario consultare il medico.

Cure necessarie

Il consumo di tabacco, alcool, droghe, e caffeina dovrebbero essere evitati. Evitate anche l’esposizione a eventi estremamente stressanti, rumori forti, caldo o freddo estremi. A questo punto siete responsabili per la salute e il benessere della nuova vita cresce dentro di voi. Ciò che farete per i prossimi 9 mesi deciderà sulla salute del vostro bambino.

Rischi

La gravidanza extrauterina

Occorre prestare attenzione che non si sia instaurata una gravidanza ectopica. Una gravidanza ectopica non può essere rilevata per molte settimane – a volte fino a 16 settimane. Se diagnosticata precocemente, può essere affrontata senza il ricorso alla chirurgia invasiva.

Strati di cellule con finalità decisiva

A 2 settimane l’embrione risulta costituito da 3 strati separati e ciascuno di essi è preposto ad uno scopo particolare.

Lo strato interno di cellule è chiamato endoderma o endoblasto. Questo è lo strato responsabile dello sviluppo del sistemi respiratorio e digestivo del bambino. Grazie ad esso, il bambino svilupperà delle ghiandole più importanti: il pancreas, il fegato, il timo e la tiroide.

Lo strato intermedio è chiamato mesoderma. Dalla sua divisione il bambino svilupperà il sistema respiratorio e anche le ossa e la cartilagine. Questo strato è responsabile del derma interno, del cuore e dei vasi sanguigni, dei muscoli e dei genitali.

Lo strato esterno è chiamato ectoderma o ectoblasto e darà luogo al sistema nervoso del bambino. Questo strato permetterà lo sviluppo del cervello, ma anche dell’epidermide, dei capelli, della pelle e delle unghie.

Terza settimana

gravidanza-03

È importante attenersi a tali indicazioni per favorire uno sviluppo sano del bambino anche se, idealmente, tali elementi dovrebbero essere assunti già prima del concepimento.

Segui il consiglio del medico

La terza settimana di gravidanza è il momento per discutere i dettagli della gravidanza con il medico e pianificare un check-up futuro. In questo momento occorre fornire al medico tutte le informazioni che lui richiederà, per aiutarlo a determinare il tipo di controllo medico necessario.

Il medico incoraggerà un maggior riposo perché questa settimana, segna l’inizio dei cambiamenti drastici che avvengono all’interno del corpo della gestante e la combinazione di ormoni che supportano questi cambiamenti daranno luogo a un gran senso di stanchezza.

L’acido folico

L’assunzione di acido folico è estremamente importante perché aiuta a prevenire i difetti del tubo neurale, responsabile della struttura da cui si formano il cervello e il midollo spinale nelle prime fasi della gravidanza.

Vitamine

Quando si è nella settimana numero 3 di gravidanza, i medici consigliamo l’assunzione di vitamine prenatali. Le donne con storia di abuso di sostanze, le donne in attesa di gemelli o con intolleranza al lattosio necessitano di un aumentato fabbisogno di vitamine prenatali.

Calcio

Il calcio è un nutriente essenziale durante la gravidanza, e il corpo della gestante userà il calcio presente nelle sue ossa per costruire quelle del bambino. Questo aumenta il rischio di osteoporosi con l’avanzare dell’età. Se non si integra correttamente il calcio, in questo momento, ci sono alte probabilità di sviluppare l’osteoporosi quando si invecchia.

Proteine

Aumentare l’assunzione di proteine è essenziale per costruire nuovi tessuti. Quindi è necessario assicurarsi la giusta dose di prodotti lattiero-casearii, legumi e verdure a foglia verde. Il ferro è essenziale durante la gravidanza per aumentare il volume del sangue del bambino e questo è il motivo per cui si dovrebbe seguire una dieta equilibrata.

Esercizio

Fare il giusto tipo di esercizio fisico durante questa settimana di gravidanza è una buona idea se tutto va come dovrebbe. Da evitare, naturalmente, il cardio pesante, l’equitazione e lo sci, perché questi sport aumentano il rischio di aborto spontaneo. L’esercizio giusto, di contro, è il nuoto, la passeggiata e gli esercizi di Kegel.

Cambiamenti fisici che avvengono nel corpo

La perdita di peso e sbalzi d’umore

Alcune donne possono perdere peso a causa dei cambiamenti ormonali che stanno avendo luogo e proprio a causa di essi, si avvertiranno oscillazioni del tono dell’umore molto frequenti. La cosa più importante in questo caso è quella di mantenere uno stato d’animo positivo e di ricordare che la depressione ed i nervi possono influenzare lo sviluppo del bambino. Questi sintomi sono naturali e non c’è niente di cui preoccuparsi.

I primi battiti del cuore

La parte rotonda a forma di pera dell’embrione darà vita alla testa e la parte a punta diventerà la colonna vertebrale. Alla fine di questa settimana, questo piccolo essere possiederà il proprio battito cardiaco. Tuttavia le valvole e le camere cardiache non saranno completamente sviluppate se non in paio di settimane.

Formazione della placenta

Una parte della blastocisti si è trasformata in la placenta e sarà responsabile della produzione di gonadotropina corionica umana. Questo è il momento in cui il liquido amniotico si raccoglie intorno alle cellule che proteggono il bambino per tutta la gravidanza.

Prime modifiche che portano all’anatomia del bambino

La testa è più grande di 0,006 pollici e diventa visibile all’occhio umano nudo. L’embrione è di solo 2-5 mm ed è saldamente ancorato alla parete dell’utero, nascosto all’interno di uno strato esterno che cambierà la sua forma a poco a poco diventando la cavità amniotica.

Quarta settimana

gravidanza-04

Se finora non avete sperimentato i sintomi della gravidanza, questa settimana essi inizieranno a farsi conoscere. Durante questa settimana di gravidanza, vi sentirete in modo diverso rispetto alle settimane precedenti. Vi è un aumento dei sintomi della gravidanza che si manifesteranno su quotidianamente.

Fisicamente, potrebbero verificarsi i seguenti sintomi:

  • Vomito
  • Gonfiore
  • Minzione frequente
  • Mal di testa
  • Nausea
  • Crampi
  • Senso di sazietà
  • Scarso appetito
  • Tensione mammaria
  • Stanchezza

Attenzioni da adottare quando si è incinta di 4 settimane

  1. Riposare moltoIndossare un reggiseno che doni un buon supporto
  2. Mangiare piccoli pasti, ma frequenti
  3. Impianto dell’ovulo e HCG

Entro la fine di questa settimana, l’ovulo fecondato viene impiantato più profondamente nel rivestimento dell’utero e la cavità amniotica è formata. La cavità amniotica adesso è ripiena di liquido amniotico e una volta impiantato l’ovulo, il corpo inizia a produrre l’ormone HCG. Questo ormone aiuta a mantenere il rivestimento dell’utero. Inoltre, invia un segnale alle ovaie per fermare il rilascio delle uova per i prossimi mesi.

Evitare lo sforzo estremo

È necessario essere molto attenti a non esporsi al freddo estremo e bisogna stare attente a non sollevare oggetti pesanti o ad eseguire attività fisica stancanti. Lo sforzo fisico prolungato aumenta il rischio di aborto spontaneo durante questa settimana.

I cambiamenti che si verificano nel feto

In questo momento è difficile vedere qualcosa di diverso da un embrione. In questa settimana, il feto è di circa 0,014-0,04 centimetri di lunghezza ed è diviso in due strati di cellule chiamati epiblasto e ipoblasto. Due strutture da cui si sviluppa il liquido amniotico e la sacca.

La sacca amniotica è piena di liquido amniotico e circonda e protegge l’embrione in crescita.

La sacca, inoltre, fornisce del sangue e nutrimento all’embrione fino a quando la placenta non sarà in grado di farlo. La placenta, che è in fase di formazione durante questa settimana, è in realtà costituito da sangue e reti vascolari che proteggono il bambino oltre a fornirgli sostanze nutritive e ossigeno.

Rapido ritmo di sviluppo

Ci sono diversi strati di cellule in via di sviluppo nel bambino che daranno vita agli organi del bambino e ad altre parti del corpo. Gli strati rimanenti formano il sistema nervoso del bambino insieme al cervello. Durante questa settimana si formano degli accenni di braccia e di gambe, che diventano visibili per la prima volta.

Consigli per la salute e la sicurezza durante questa settimana di gravidanza

Poiché questo è il momento più importante della vostra gravidanza, è necessario essere molto attente per tutto il 1 ° trimestre della gravidanza. L’esposizione a sostanze nocive potrebbe provocare danni al feto in via di sviluppo. Quindi, occorre stare lontano dalle tossine o dalle sostanze inquinanti che sono nocive per voi e per lo sviluppo del vostro bambino.

Dire “no” allo stress

Se lavorate in un ambiente stressante siate consapevoli delle implicazioni che il vostro nervosismo ha sullo sviluppo del bambino. Date la notizia della gravidanza ai vostri colleghi e cercate di mantenere un atteggiamento positivo, indipendentemente dall’urgenza di qualsiasi progetto.

Pensate alla vostra condizione e concedetevi del relax. Ciò vi aiuterà ad essere consapevoli dei cambiamenti che avvengono dentro il vostro corpo e vi aiuterà ad offrire al bambino un ambiente stabile.

Quinta settimana

gravidanza-05

I cambiamenti avanzano, mentre i sintomi sono per lo più gli stessi della settimana precedente, ma occorre considerare il rischio di un aborto spontaneo perché la gravidanza è più sensibile agli squilibri chimici o ai fattori tossici che si possono ingerire con il cibo che si mangia.

Cambiamenti ormonali

Il corpo si sta ancora adattando ai cambiamenti ormonali che avvengono durante la gravidanza e, probabilmente, i sintomi che si sperimentano in questo periodo, sono gli stessi della precedente settimana. Alcune donne possono notare che le loro aureole diventano più scure: una condizione perfettamente normale dovuta ai cambiamenti ormonali che hanno luogo nel corpo e che causano, anche, un cambiamento nella struttura e nella chimica dei seni.

Anche se nessuno sarà ancora in grado di vedere che una donna è incinta, la gestante potrebbe già notare che il pancino è diventato leggermente più grande del solito e potrebbe anche scambiarlo come un gonfiore mestruale se ancora non sa di essere incinta.

Il corpo lavora per 9 mesi al fine di sviluppare una nuova vita speciale. In questa quinta settimana di gestazione, si potrebbe sperimentare stanchezza e irritabilità inusuali. Ciò è la conseguenza dei miglioramenti del metabolismo materno e dello sviluppo dell’utero. Questo è il momento delle voglie da gravidanza che appaiono simultaneamente con il rifiuto di alcuni cibi.

E poiché i disturbi legati alla nausea e al vomito mattutino peggiorano a stomaco vuoto, è meglio prendersi cura di sé con dei piccoli pasti frequenti, un accorgimento che serve a fermare il vomito e la relativa disidratazione. Quindi, occorre tenere sempre a portata di mano alcuni cracker, acqua con un pizzico di sale o bevande gassate, preferibilmente da consumarsi prima di alzarsi la mattina o anche di alzare la testa dal cuscino.

Primi segni di esaurimento fisico

I sintomi più comuni che si verificano in questa settimana sono capogiri o svenimenti. I cambiamenti ormonali sono responsabili di questa situazione ed è quindi raccomandabile per le future mamme stare attente a non cadere o a svenire per strada.

Accorgimenti da adottare quando si è incinta di 5 settimane

  • Consumare carne completamente cotta
  • Stare lontano dalla lettiera per gatti
  • Indossare dei guanti se si eseguono lavori di giardinaggio

Inoltre, bisogna stare attente a evitare il contagio con tutte le malattie di origine alimentare, come la salmonella, la listeriosi e la toxoplasmosi, soprattutto in questo periodo. Questi virus possono causare difetti alla nascita o aborto spontaneo, meglio evitare anche alcuni alimenti a rischio.

Ecco un elenco dei più sensibili

  • Frutti di mare crudi
  • Latte non pastorizzato o succo di frutta
  • Uova crude e gli alimenti preparati con uova crude
  • Paté
  • Hot dog e salumi
  • Formaggi a pasta molle come il gorgonzola, il brie, il camembert, e il feto

I cambiamenti che si verificano nel feto quando si è di 5 settimane.Primi segni del cordone ombelicale. La placenta e il cordone ombelicale sono quasi formati. Il sistema nervoso centrale, ossa e muscoli iniziano a svilupparsi nel feto di 5 settimane. I primi tratti del viso, come occhi e orecchie iniziano a svilupparsi e il tubo neurale, che darà vita al midollo spinale, si fonde durante questa settimana.

Sesta settimana

gravidanza-06

Alcune madri iniziano a crescere di peso e questo avviene perché il corpo trattiene ora più fluidi, tanto da farvi apparire un po’ più piene. Inoltre, la maggior parte delle gestanti inizia a sperimentare “la giostra emozionale”: uno stato d’animo contraddittorio molto comune quando si è di 6 settimane. Alternerete risate e lacrime subito una dopo l’altra.

I più comuni sintomi della gravidanza, in genere, si aggravano in questo periodo. La nausea mattutina e la sensazione di mal di stomaco potrebbero estendersi a tutto il giorno. Questo tipo di complicazioni si verificano spesso nelle donne in sovrappeso o in quelle troppo giovani.

Inoltre, vi è un elevato rischio di costipazione, pertanto è meglio includere nella propria dieta frutta e verdura il più possibile. Gli alimenti ricchi di fibra e una corretta alimentazione, potranno aiutare a contrastare sia la nausea che il problema della stitichezza.

E poi, dal momento che la necessità di urinare aumenta durante questa settimana, è meglio indossare abiti comodi soprattutto quando si va fuori.

Al fine di ottenere sollievo dai sintomi di questa sesta settimana è bene:

  • Non piegarsi troppo verso il basso e concentrarsi sul cambiare la dieta
  • Non consumare cibi grassi
  • Preferire piccoli pasti piuttosto che consumare quelli più grandi
  • Bere molti liquidi
  • Riposarsi
  • Concentrarsi sugli aspetti positivi e ricordarsi che il proprio stato d’animo influenza il bambino
  • Prendere le vitamine prenatali
  • Evitare di tenere lo stomaco completamente vuoto o completamente pieno

A questo punto della gravidanza non disperate se avete messo su qualche chilo, la maggior parte delle donne incinte guadagna circa 5 chili a 6 settimane. Inoltre, gran parte del peso è dato dall’utero che cresce per far spazio al piccolo.

Cambiamenti del feto

Ora che avete raggiunto la sesta settimana di gestazione, sappiate che il cervello del feto si sviluppa in 3 parti diverse.

Il primo è il proencefalo, che è la parte deputata alla memoria e al ragionamento, il secondo è il mesencefalo, che è la parte deputata ad inviare i messaggi agli altri organi e membra, e il terzo è rombencefalo, deputato a regolare la respirazione del bambino e i movimenti muscolari.

Il bambino misura circa 0,08-0,2 centimetri di lunghezza. Viene misurato dalla testa ai glutei, “lunghezza vertice-sacrale”. Le caratteristiche fisiche del vostro bambino iniziano a mostrarsi questa settimana ed egli appare interamente circondato dal sacco amniotico. Il cuore del bambino inizia a battere e verrà rilevato durante la scansione ad ultrasuoni. Il cuore batte circa 100-140 battiti al minuto, circa due volte tanto quanto un adulto. Il sistemi digestivo e respiratorio cominciano a svilupparsi. Piccole gemme che poi diventano le braccia e le gambe cominciano ad apparire questa settimana. Il tronco e il collo del vostro bambino cominciano a svilupparsi
Il rene e la milza iniziano a crescere in fretta. Il sangue inizia a circolare.Il tubo neurale che collega il cervello e il midollo spinale è chiuso. La placenta si sviluppa rapidamente. Potrete notare, durante l’ecografia, la presenza di macchie scure che poi diventeranno i suoi occhi e le narici.

Settima settimana

gravidanza-07

Quando si è a 7 settimane di gestazione si può iniziare ad aumentare di peso o a perdere peso. Entrambe le situazioni sono perfettamente normali e non c’è bisogno di preoccuparsi. Alcune donne hanno un numero elevato di voglie durante questa settimana, altre combattono le conseguenze della nausea mattutina.

Acne gravidico

Il rapido aumento di ormoni come il progesterone può causare la comparsa di acne. Acne e brufoli in questo periodo sono normali e non c’è bisogno di preoccuparsi troppo, poi se ne andranno da soli. Il consiglio è quello di lavare il viso due volte al giorno usando un detergente delicato e di bere molta acqua.

Un fascio di sintomi sgradevoli

Molti sintomi sgradevoli si verificano in questa settimana, quali stitichezza e occasionali attacchi di indigestione. Alcune gestanti possono anche avvertire delle vertigini, capogiri o mal di testa. Nel caso in cui si soffra già di emicrania è meglio chiedere consiglio al proprio medico ed evitare i cibi che possono scatenare attacchi di emicrania.

Formazione del tappo mucoso

Durante questo periodo si verificano importanti cambiamenti al collo dell’utero. Il corpo secerne il tappo mucoso al fine di sigillare la cervice e di proteggere il piccolo, tenendolo al sicuro fino al momento in cui sarà dato alla luce. Inoltre, durante la 7° settimana di gestazione, l’utero si è raddoppiato per raggiungere, entro la fine della gravidanza, la grandezza 1000 volte più estesa di quanto era in origine.

Cure necessarie

  • Prendere la vitamina B6. Questa aiuta ad alleviare la nausea e migliora l’elasticità della pelle
  • Non tenere lo stomaco pieno o completamente vuoto
  • Provare a fare della meditazione e dello yoga prenatale
  • Concentrarsi sul respiro
  • Fare dei sonnellini frequenti se si è stanchi.
  • Monitorare la dieta con attenzione e stare lontane dai grassi in eccesso e dai dolci
  • I cambiamenti nel feto

Durante questa settimana, il feto sviluppa i primi tratti del viso

  • La bocca e la lingua si formano
  • Il bambino inizia a produrre il proprio sangue
  • Le ossa in miniatura iniziano ad indurirsi in tutto il loro corpo
  • Il cervello si sviluppa rapidamente
  • Le caratteristiche facciali e gli arti si formano durante questa settimana
  • Il fegato è formato e inizia la produzione di globuli rossi
  • Il gruppo sanguigno del bambino inizia a formarsi e può essere diverso da quello della madre
  • Il cuore del bambino si divide in due camere: di destra e di sinistra
  • Si definiscono la trachea e l’esofago, il che differenzia la posizione del polmone su ogni lato
  • Le cavità e i passaggi necessari per la circolazione del fluido spinale si sviluppano
  • Il bambino inizia a utilizzare la placenta come organo escretore

Iniziano i primi movimenti del bambino, che di solito, non sono avvertiti dalla madre.

Ottava settimana

gravidanza-08

Il processo digestivo rallenta

Ti senti gonfia? Avverti del bruciore di stomaco e indigestione? Inizia a farci l’abitudine, sono problemi comuni durante la gravidanza.

Un processo digestivo lento porta a questi sintomi, rendendo il flusso sanguigno meno capace di assorbire i nutrienti per  consentire il loro passaggio al bambino.

Problemi di pelle

Vi è la possibilità che appaiano dei brufoli e che tu soffra di alcuni problemi di pelle.

Crescita dell’utero e relativi cambiamenti

Il tuo utero si sta espandendo e puoi sentire l’addome teso. I cambiamenti sono più visibili nelle multipare, cioè nelle donne che vivono una seconda o più gravidanza, essendo la parete addominale più sottile in questo caso.

Potreste soffrire anche di leggeri crampi durante il primo semestre e questo perché il feto si estende e provoca qualche disagio nel corso del tempo. Se si verificano crampi con sanguinamento, assicuratevi di contattare il medico immediatamente.

Debutto del dolore alla schiena

Nell’ottava settimana di gestazione inizierai a sperimentare del dolore alla parte bassa della schiena. Questo è uno dei più comuni sintomi che si manifesta in quasi tutte le donne in gravidanza ed è dovuto alla pressione dell’utero sulla parte inferiore della colonna vertebrale.

Inoltre, non sarà raro soffrire di un forte dolore ai glutei e alla parte alta delle cosce. Questo è causato dalla pressione dell’utero sul nervo sciatico che stimola i glutei e le gambe lungo i fianchi.

Cure necessarie

  • Indossare abiti sciolti
  • Fare pasti piccoli e frequenti
  • Masticare bene il cibo ed evitare di consumare cibi ad alto contenuto di grassi
  • Non prendere farmaci senza consultare il medico
  • Acquista un reggiseno di sostegno  adatto alla maternità se i seni sono dolenti
  • Riposare tanto e non rimanere in piedi a lungo per ottenere sollievo da crampi addominali

Ottava settimana di gravidanza: cambiamenti del feto

Formazione del cervello e sviluppo dei nervi

La testa del bambino diventa un più grande a causa del rapido sviluppo del cervello. Il tubo neurale è completamente chiuso e il cervello forma regioni distinte con alcuni dei nervi che risultano visibili agli ultrasuoni.

4 camere cardiache

Il cuore del feto a otto settimane comincia a dividersi in quattro camere e procede a 150 battiti al minuto, quasi due volte il cuore di un adulto. La circolazione del sangue aumenta in modo esponenziale durante questa settimana all’interno del corpo del piccolo.

Organi interni

La formazione dell’intestino inizia all’interno del cordone ombelicale e più tardi continuerà nella cavità addominale. La trachea e i polmoni iniziano a sviluppasi.

Durante una gravidanza di 8 settimane, le cellule, che daranno vita alle ovaie o ai testicoli, si svilupperanno. Tuttavia, non ci sarà alcun segno visibile del genere sessuale, ma bisogna essere consapevoli che questa è la settimana di decisiva per la formazione del sesso del tuo bambino.

Nona settimana

gravidanza-09

Cambiamenti di aspetto del seno

Il seno sarà più pieno e l’areola diventerà più scura, anche le ghiandole sudoripare e le ghiandole di Montgomery potranno diventare più numerose. Inoltre, per le donne in gravidanza con carnagione chiara, le vene del seno spesso diventano più pronunciate e visibili.

L’aumento di peso

Anche se il corpo appare un po’ più grande ora, non preoccupate. L’aumento di peso è di solito associato a ritenzione di liquidi. Inoltre, anche se ci potrebbe essere un aumento complessivo del vostro peso sarebbe sbagliato pensare che tutto il peso è da attribuire al vostro bambino.

Utero in crescita e aumento del volume del sangue

Quando siete a 9 settimane di gravidanza, il peso dell’utero è di circa 2 kg, il peso della placenta di circa 1,5 chili, e i tessuti del seno possono pesare fino a 1,5 a 2 chili.

Mentre la ritenzione di liquidi potrebbe anche pesare fino a 4 chili e il volume del sangue potrebbe pesare fino a 4 chili.

Conseguenze emotive della gravidanza

Nonostante la gravidanza non sia molto visibile, i cambiamenti fisici del corpo vi faranno sentire meno attraenti e tutt’altro che sexy. E’ molto comune per una futura mamma perdere la voglia sessuale quando si trova a 9 settimane di gravidanza, nonostante in realtà, la maggior parte delle donne abbia un aspetto più luminoso e attraente a causa della quantità di ormoni al lavoro durante questa settimana.

 Sbalzi d’umore

La maggior parte degli sbalzi di umore delle donne in gravidanza avviene a 9 settimane di gravidanza. In questo momento avviene un’alternanza tra sentimenti di esaltazione e sentimenti di trepidazione. La maggior parte delle donne incinte si trovano a piangere sulle piccole cose.

Cure necessarie

Assicuratevi di consumare sufficienti proteine, legumi, noci e soia. Inoltre, occorre bere molti liquidi e prendere abbastanza vitamina C.

Controllate il vostro peso una volta alla settimana. Evitate di pesarsi tutti i giorni, perché l’aumento di peso che oscilla per tutta la giornata, potrebbe scoraggiarvi

Nona settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

  • Il bambino ha tutti gli organi essenziali, nervi e muscoli
  • L’iride degli occhi inizia a funzionare
  • La formazione di orecchie esterne è già finita e l’orecchio interno si riempie di fluidi, di conseguenza, il bambino  ha già il senso di equilibrio
  • Il funzionamento del rene del bambino si avvia ed egli comincia a urinare
  • Gli organi della colecisti, del pancreas e del sistema riproduttivo si sviluppano
  • I genitali esterni appaiono e si avvia la formazione delle ovaie e dei testicoli
  • La coda embrionale inizia a scomparire e il viso del bambino diventa più rotondo
  • La lingua del bambino inizia a svilupparsi
  • L’apparato digerente è in continua evoluzione
  • La coda del bambino sparisce e lui / lei assomiglia a un essere umano in miniatura
  • Il pancreas è già formato e il funzionamento degli intestini cresce in lunghezza
  • Le valvole cardiache sono formate
  • Il labbro superiore è formato e le caratteristiche del viso sono più definite e visibili

Decima settimana

gravidanza-10

Ulteriori cambiamenti ormonali

Quando si è a 10 settimane di gravidanza la placenta è notevolmente potenziata, per dimensioni e funzionamento. Ciò comporta dei cambiamenti ormonali nel corpo del bambino, riducendo in tal modo alcuni degli oneri ormonali che fino ad ora gravavano su di voi.

I cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza possono influenzare le gengive che divengono gonfie e infiammate. Questa condizione è chiamata la gengivite da gravidanza.

A causa dell’aumento del 40-50% del volume del sangue, vedrete maggiormente le vene della pancia, delle  gambe e dei seni.

È necessario continuare a prendersi cura di se stesse quando si è a 10 settimane di gravidanza, poiché  non siete ancora al sicuro dalle probabilità di un aborto spontaneo. Assicuratevi che l’ambiente intorno a voi sia tranquillo e piacevole.

La gravidanza diventa sempre più evidente

Anche se ancora il corpo non mostrerà segni evidenti di una gravidanza, i vostri vicini e i cari cominceranno  a notare i piccoli cambiamenti fisici in voi.

Sostenere i  muscoli con corretti allenamenti

A seconda della vostra condizione, potreste considerare il nuoto e la passeggiata come il miglior esercizio fisico per questa settimana di gravidanza. Va bene anche lo yoga prenatale, che aiuta a ridurre l’ansia.

Cure necessarie

Visita dal dentista

A 10 settimane di gestazione occorre programmare un appuntamento dal dentista. Le gestanti dovrebbero prestare la giusta attenzione alla loro salute orale. Se le donne in gravidanza soffrono di malattie paradentali, allora è più probabile partorire pre – termine e un bambino con un basso peso alla nascita.

Insieme a regolari visite dentistiche, è necessario prendere adeguate vitamine B, C e D e anche calcio e proteine ​​per la salute di denti e gengive.

No stress

Evitate situazioni di stress ed emozioni spiacevoli. I sintomi quali svenimenti sono frequenti durante il primo trimestre e possono continuare durante tutta la gravidanza.

Decima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Le dimensione medie del feto di 10 settimane sono di 27-35 millimetri e il bambino pesa fino a cinque grammi. Il bambino piccolo cresce molto velocemente e raddoppierà le sue dimensione nelle prossime tre settimane.

I grandi sistemi organici del bambino emergono e il funzionamento del tratto digestivo permette di spostare il cibo attraverso le viscere.

  • In questa settimana, il bambino acquisirà le dita dei piedi che diverranno contabili
  • Le palpebre si formeranno e rimarranno chiuse fino alla  25esima e/o  27esima settimana
  • Le ossa crescono rapidamente

Fine della fase embrionale

Quando si entra nella decima settimana di gestazione, si sancisce la fine del periodo embrionale e il feto acquista l’aspetto umano.

Primo segno di attività degli organi

Durante questa settimana gli organi interni iniziano a svilupparsi e il fegato, il rene, il cervello e l’intestino iniziano a funzionare. La colonna vertebrale è molto visibile e i nervi spinali iniziano a lavorare. Questa settimana segna anche l’inizio della crescita dei capelli.

Undicesima settimana

gravidanza-11

Entro la fine di questa settimana il tuo utero salirà al di sopra delle ossa del bacino e il medico può individuarlo con un esame esterno. Una linea verticale di pigmentazione più scura, chiamata linea alba, apparirà sullo stomaco e si estenderà fino al pelo pubico.

Aumento dei capelli e crescita delle unghie

I capelli e le unghie delle dita iniziano a crescere rapidamente in questo periodo.

Aumento di peso

Tutti i sintomi iniziali della gravidanza iniziano a svanire e si inizierai a prendere circa 1 chilo alla settimana da ora in poi.

Esercizi di Kegel

Hai mai sentito parlare degli esercizi di Kegel? Se non sai di cosa si tratta, è buona idea documentarti, intanto inizia a contrarre i muscoli vaginali quando urini e dopo un po’ ripeti la stessa operazione quando stai in piedi. Ricorda che questo è il metodo più comodo per formare la zona pelvica e prepararla per la dilatazione della nascita.

Vampate di calore

Se a 11 settimane di gravidanza si verificano sintomi come le vampate di calore, sappi che sono perfettamente normali.

Cure necessarie

La giusta quantità di cibo

È necessario fare uno sforzo cosciente, al fine di aumentare il consumo di cibo sano, scegliendo in particolare gli alimenti ricchi di vitamine. Ma questo non significa che la vita è un buffet libero. Prima di iniziare a mangiare qualcosa, considera che, se non provoca alcun beneficio, allora, non apporta nulla di buono al tuo bambino in via di sviluppo.

Se hai ancora fame dopo aver cenato, sii consapevole del fatto che una porzione supplementare di gelato come dessert non è una buona idea.

Cerca di mangiare frutta, verdura, pesce e pane integrale con marmellata. Consuma del buon cibo nutriente, essenziale per te e il tuo bambino in via di sviluppo.

Non ci sono pericoli alimentari importanti, ma è buona abitudine stare lontani, durante la gravidanza, dai frutti di mare, perché il loro alto contenuto di mercurio potrebbe essere pericolosi per la crescita del bambino.

Una corretta idratazione

Al fine di evitare frequenti mal di testa durante questa settimana, assicurati di idratarti in modo corretto.

Undicesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

In questa settimana il feto è circa 50 millimetri e pesa fino a 8 grammi.

Movimenti coordinati

Il tuo bambino inizia ad esplorare il suo corpo. Egli si concentra con più attenzione, tocca la testa, in particolare il volto e la bocca. Tutto ciò accade perché il bambino guadagna maggiore coordinamento e diventa capace di muovere le mani a comando.

Deglutizione e aumento della massa muscolare

Il riflesso della deglutizione inizia a svilupparsi entro questa settimana e con esso il singhiozzo del bambino. Anche se non sei ancora in grado di sentire l’attività del bambino del tutto, egli è sempre in movimento e le sue ossa stanno diventando sempre più dure, così come la sua massa muscolare.

Dodicesima settimana

gravidanza-12

Cambiamenti significativi nelle dimensioni dell’utero

Il tuo utero cresce di dimensioni con la crescita del tuo bambino. In questa settimana, l’utero da piano e relativamente piccolo, diventa allungato e morbido raggiungendo fino a 12-14 cm. Questo è un cambiamento molto piccolo.

Al momento del parto, di fatti, esso si estenderà fino a raggiungere i 38-40 centimetri. La dimensione dell’utero crescerà lentamente cioè un centimetro alla settimana. A causa di questa crescita, l’utero si sposta verso l’alto e in avanti, in quanto aumenta di dimensioni.

Cambiamenti ormonali indotti

Alcune donne incinte ottengono un aspetto più luminoso durante la gravidanza. Ciò è dovuto al volume del sangue ed agli ormoni della gravidanza che lavorano insieme per darti quel bagliore. Tuttavia, per gli stessi motivi potresti anche sperimentare alcuni bruciori di stomaco.

Noterai molti cambiamenti della pelle durante questa settimana. Se dispone di molte lentiggini durante la gravidanza, allora diventeranno molto più evidenti in questo periodo.

Problemi di pelle

Le fluttuazioni ormonali aumenteranno la secrezione delle ghiandole sebacee del tuo corpo, con il  conseguente risultato di paffutezza, rossore in viso e l’aspetto di una pelle liscia. A volte, però, potresti anche soffrire di temporanei problemi di acne.

Alcune donne, inoltre, vivono l’esperienza della comparsa di macchie brune sulla pelle del loro collo e del  viso. Generalmente, essi vengono chiamati “maschera gravidica” e scompaiono del tutto dopo il parto.

Gravidanza e sogni

Strani sogni possono comparire durante il sonno. Non ti preoccupare e soprattutto non farti prendere dal panico ipotizzando che qualcosa di brutto stia per accadere. A causa dell’aumentato flusso di sangue, aumenta anche l’attività neurale: il fenomeno è perfettamente normale.

Cure necessarie

Trattare il bruciore di stomaco

Se senti la sensazione di bruciore alla gola o allo sterno, allora potresti essere affetta da indigestione acida. Per uscire da questa spiacevole condizione, è necessario prendere accorgimenti come: mangiare  piccoli pasti ed evitare cibi piccanti, fritti e grassi.

Proteggi la tua pelle

Indossa sempre la protezione solare durante la gravidanza, al fine di proteggere la pelle dalle scottature ed evitare la comparsa di macchie.

Dodicesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

dodici settimane il corpo del piccolo è di circa 2-2,5 centimetri di lunghezza e pesa circa 14 grammi.

Importanti cambiamenti

In questo momento, la testa e il collo del tuo bambino tenta di raddrizzarsi e il mento del piccolo emerge dal viso. Il bambino cerca di praticare la respirazione tramite il liquido amniotico al fine di rafforzare i suoi polmoni e di preparasi per la respirazione dell’aria in futuro.

La digestione primitiva

Quando si è di 12 settimane, il sistema digerente del bambino piccolo comincia a lavorare e rilascia anche prodotti di scarto. I rifiuti vengono trasferiti al sistema per lo scarico. Alcune urine vengono rilasciata nel liquido amniotico e il bambino respira in esso.

Tredicesima settimana

gravidanza-13

Fino ad ora molte cose sono successe. Dovresti sentirti orgogliosa di te stessa per il duro lavoro sopportato e per il tuo sacrificio. Questo periodo è il momento ideale per dedicarti a te stessa e alla tua gravidanza. Il tasso di aborto spontaneo è quasi nullo in questo periodo, così potrai rilassarti un po’.

Che cosa aspettarsi?

Ti sentirai assolutamente meravigliosa. Non sarai soggetta ad alcun disagio fisico: noterai che la minzione è  meno frequente, l’aumento dei livelli di energia e meno nausea. Ma, potrai anche sperimentare alcune condizioni, come mal di schiena, gonfiore e bruciore.

Legamenti del dolore

A causa della dimensione dell’utero durante questa settimana di gravidanza, potresti avvertire dei dolori addominali. I legamenti che sostengono l’utero si allungano e fanno male, si tratta del noto dolore al legamento rotondo e succede soprattutto quando stai per alzarti o cambi la tua posizione sul letto.

Come cambiano i tuoi seni?

Il tuo seno continuerà a cambiare per tutta la gravidanza. Non solo osserverai l’oscuramento delle areole, ma noterai anche che le vene del seno sono più prominenti.

Cure necessarie

Acquista alcuni vestiti pre-maman per adattarti ai cambiamenti del tuo corpo. Prendi degli integratori necessari insieme ad una alimentazione corretta. Assicurati che il tuo piccolo ottenga abbastanza vitamine e minerali come acido folico, ferro, calcio e zinco. Queste vitamine sono necessarie per la sua crescita sana e per il suo sviluppo.

Sesso durante la gravidanza

Il rapporto sessuale è perfettamente normale durante i mesi della gravidanza. Il tuo bambino è al sicuro e  nascosto nel sacco amniotico e nessun danno può venirgli arrecato. Tuttavia, se noti del sanguinamento vaginale o qualsiasi altro tipo di problema – anche se questo accade raramente – il consiglio è quello di consultare il ginecologo.

Tredicesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Tra i 3 trimestri di gravidanza, questo trimestre è il più essenziale per lo sviluppo del vostro bambino.

Il feto di 13 settimane è circa di 6-7 centimetri di lunghezza e pesa circa due grammi. In questa settimana si formano i peli che ricoprono tutto il corpo del bambino.

Il sacco amniotico aumenta di dimensioni e di massa perché continua a riempirsi di più fluidi. La placenta è più grande del bambino e aumenta il suo ruolo vitale nel filtrare i residui dalla digestione del bambino.

Preparazione per la vita nel mondo esterno

A partire da questa settimana, il bambino si concentra sullo sviluppo e diventa sempre più forte per poter vivere al di fuori dell’utero. Le ossa del bambino attraversano un cambiamento molto importante durante questa settimana e si induriscono grazie al calcio che tu gli fornisci.

Gli occhi del bambino cominciano a muoversi. Il pancreas comincia a produrre l’insulina, che è essenziale per regolare i livelli di zucchero nel sangue del bambino e la testa apparirà più grande del resto del suo corpo in questo momento.

Quattordicesima settimana

gravidanza-14

14 settimane di gravidanza, qualunque attività tu svolga o qualunque cosa tu mangi, ha la capacità di incidere sulla normale crescita del tuo bambino.

Pertanto è consigliabile per consultare il medico ogni volta che tu debba assumere dei farmaci e seguire una alimentazione corretta.

Prestare attenzione all’ambiente

Cerca di mantenere te stessa in un ambiente pulito e confortevole in ogni momento. Inoltre, cerca di tenerti lontano da animali domestici, in particolare i gatti possono causare complicazioni per te e per il tuo bambino.

Attività che influenzano i movimenti intestinali

Se si soffri di gas intestinale o di qualsiasi tipo di occlusione intestinale quando ti trovi a 14 settimane di gravidanza, sappi che ciò è normale e aumenterà di intensità e di frequenza con l’andare delle settimane.

La maggiore quantità di ferro nella tua dieta causa stitichezza, per cercare alleviare il fastidio consuma quanta più acqua possibile, insieme a frutta e verdura.

Cambiamenti specifici e sintomi

Durante il secondo trimestre di gravidanza, si verificheranno alcuni sintomi quali: mal di schiena, mal di testa e vertigini. La ritenzione idrica è un altro sintomo della gravidanza che si verifica a 14 settimane. Questa condizione porta al gonfiore dei piedi, dita, gambe e caviglie.

Problemi di sonno

I disturbi del sonno possono apparire soprattutto perché con l’utero in crescita, sarà un po’ più difficile trovare una posizione confortevole. Ricorda che questo è il momento di considerare l’acquisto di un cuscino da gravidanza, oppure, semplicemente usa cuscini piccoli ponendoli sotto la pancia e tra le ginocchia.

Cure necessarie

Il dolore alla schiena comincia ad apparire più spesso e le scarpe comode e, naturalmente, una alimentazione attenta può aiutarti a ridurlo.

Fitness in gravidanza – quanto spesso?

I massaggi in gravidanza sono consigliati a partire da questa settimana e anche lo yoga è qualcosa che si dovrebbe prendere in considerazione per alleviare il dolore alla schiena. Tuttavia, assicurati di ottenere il permesso del medico prima di iniziare qualsiasi attività, e poi, inizia lentamente e procedi al ritmo del tuo corpo.

Le fibre: un must

Aumenta la quantità di fibre nella dieta per evitare che la stipsi diventi un problema. L’idratazione è fondamentale anche durante questo periodo non solo perché ti aiuta a contrastare la stitichezza, ma anche perché aiuterà l’elasticità della tua pelle.

Quattordicesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

A 14 settimane di gravidanza:

  • Le gambe del bambino e le braccia iniziano a formarsi in sede. La formazione di impronte digitali è finita
  • Il fegato del bambino inizia a secernere la bile
  • Il piccolo corpo del bambino e gli arti flessibili sono armonizzati sufficientemente da impegnarsi in movimenti difficili
  • Il corpo del piccolo si muove molto ed è possibile osservare i suoi movimenti con una ecografia 
  • Le mani del bambino sono in grado di tenere le cose e inizia a succhiare il pollice
  • La ghiandola tiroidea è operativa inizia a produrre ormoni durante questa settimana
  • La milza è sviluppata e inizia a produrre globuli rossi

Quindicesima settimana

gravidanza-15

Utero in evoluzione

Sentirai che i tuoi legamenti si allungano nella zona pelvica ogni volta che l’utero si espande per far spazio alla crescita del bambino. Questo processo può portare a crampi, fitte e sensazioni di strappo su uno o entrambi i lati della parte inferiore dell’addome. Un bagno caldo può aiutare a fornire un certo sollievo dal fastidio.

Salivazione eccessiva e naso chiuso

Alcune donne iniziano ad avere effetti collaterali improvvisi, per esempio, salivazione in eccesso. In genere, questa è una condizione comune durante la gravidanza e può causare disagi a volte, ma non è sicuramente nulla di cui preoccuparsi.

Inoltre, alcune donne soffrono di naso chiuso a 15 settimane di gravidanza. Ciò è principalmente dovuto al rigonfiamento delle membrane mucose del naso e per la maggiore produzione ormonale. La condizione può essere il risultato del rigonfiamento che si verifica nei vasi sanguigni del naso, ma può anche essere causata da esposizione a fattori allergenici a cui non si era sensibili finora. Il “naso che cola” può apparire nel caso in cui ti esponi al fumo di sigaretta, ma anche se vieni esposto a batteri.

Rischio di malattie infettive

Durante la gravidanza, le donne sono più inclini a contrarre malattie comuni, perché il sistema immunitario è compromesso durante questo periodo e si sta concentrando sullo sviluppo del bambino dentro di te. Quindi sarai più esposta a infezioni delle vie urinarie a causa dell’elevato livello di progesterone, che favorisce la moltiplicazione dei batteri del tratto urinario e dell’ano.

Infezioni del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario sono una condizione comune durante la gravidanza, ma questo non è il caso di tutte le donne in gravidanza. La condizione insorge a causa del rilassamento dei muscoli dell’uretra e  dei livelli di progesterone in continuo aumento. La compressione dell’utero provoca la fuoriuscita del flusso di urina dalla vescica più lentamente, il che porta all’accumulo di batteri. L’unico modo in cui evitare questa condizione è quella di bere più acqua possibile in modo che la vescica si svuoti di continuo.

Rischio di vaginite infettiva

Nel caso in cui si verificano i sintomi di vaginite infettiva, è necessario contattare immediatamente il medico. La condizione è rara, ma può avere conseguenze serie, come ad esempio, una rottura delle membrane e parto prematuro, quindi è necessario stare molto attente.

Cure necessarie

Al fine di prevenire l’infezione del tratto urinario, occorre bere almeno 8-10 bicchieri di acqua al giorno, prestare particolare attenzione all’igiene delle zone intime e per evitare la formazione di batteri nel tratto urinario, bere succo di mirtillo.

Quindicesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Alterazioni cutanee

La pelle del tuo bambino è ancora molto delicata e sottile. Il cuoio capelluto comincia a svilupparsi sulla testa.

Aumento del flusso sanguigno

La maggior parte dei sistemi e degli organi essenziali del feto crescono di capacità. Il cuore e il sistema circolatorio pompano circa 25 litri di sangue al giorno. Alla fine della gravidanza, questo numero diventa 200 litri al giorno.

Attività e lo sviluppo muscolare degli arti

Le papille gustative iniziano a svilupparsi. Le ghiandole sudoripare appaiono e lo sviluppo dei muscoli e del sistema scheletrico può essere osservato con una ecografia. Le ginocchia e i gomiti si piegano con più facilità.

Sedicesima settimana

gravidanza-16

Congestione nasale e sangue dal naso

Alcune donne avvertono della congestione nasale e del sanguinamento dal naso in questa settimana. Ciò è dovuto a livelli alterati di ormoni della gravidanza e al gonfiore della mucosa nel naso. Inoltre, il rammollimento dei tessuti e l’aumento dei livelli ematici possono causare dei fenomeni di epistassi. Purtroppo, questa condizione può continuare per tutta la gravidanza. Tuttavia, devi sapere che anche la carenza di vitamina C può portare a sangue dal naso.

Come gestire la crescita dell’utero

Da questa settimana in poi è meglio dormire su un fianco. Se dormi sdraiata sulla schiena fai si che il peso del tuo utero schiacci vari vasi sanguigni importanti, determinando in tal modo, una diminuzione della circolazione del sangue e un minor afflusso di ossigeno al bambino.

 AFP di test

Nel periodo compreso tra le 16 e le18 settimane, di solito viene effettuato il test dell’alfa-fetoproteina (AFP). Si tratta di una proteina prodotta dal feto e dall’ormone della gravidanza HCG e dall’estriolo nel sangue. Questo test di gravidanza è utile per capire se il tuo bambino è a rischio di difetti del tubo neurale, come la spina bifida ed anomalie cromosomiche, come la sindrome di Down.

Farfalle nello stomaco

Dei lievi movimenti all’interno della tua pancia ti daranno una bella sensazione in questa settimana. Questi movimenti vengono chiamati movimenti farfalla o tocco della farfalla. Tuttavia, non preoccuparti se non riesci ancora a percepirli, alcune donne non li avvertono se non a partire dalla ventesima settimana.

Cure necessarie

Mal di schiena e fatica

Il dolore alla schiena compare nel 50% dei casi, in genere, in rapporto al peso del feto e della madre in gravidanza, quindi è meglio tenersi allenati per alleviare la condizione.

Inoltre, potrai vivere momenti improvvisi di stanchezza e anche la sensazione di svenire, soprattutto quando stai in piedi a lungo. Questi sintomi sono perfettamente normali, ma dovresti evitare di esporti a temperature estremamente alte o basse e cercare di riposare mettendo i piedi in una posizione rialzata, per quanto possibile.

Sedicesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

A 16 settimane di gravidanza si verificano alcuni cambiamenti, quali:

  • Gli occhi e le orecchie del feto di 16 settimane sono completamente cresciuti e sono al posto giusto ora
  • Il cuoricino del tuo bambino ha iniziato a pompare più sangue
  • Il cordone ombelicale è saldamente collegato al pancino del bimbo e sta ricevendo tutti i nutrienti necessari attraverso di esso
  • Le piccole membra del tuo bambino diventano più lunghe
  • Gli occhi del tuo piccolo iniziano ad avere lievi movimenti, ma sono ancora chiusi. Essi si avvicinano in modo che possano guardare in avanti
  • La testa del tuo bambino viene tenuta in alto e i movimenti degli arti avvengono in modo sincronizzato.
  • I muscoli facciali sono ben sviluppati e il bambino fa tante smorfie
  • Il tuo bambino concentra la sua attenzione sui movimenti complicati

Diciassettesima settimana

gravidanza-17

In questo momento, il tuo utero inizia a cambiare la sua forma e con l’avanzare della gravidanza  assume la forma di un grosso uovo, piuttosto che di una piccola palla. A poco a poco, l’uovo occuperà la maggior parte del bacino e dell’addome. Ormai, il tuo utero dovrebbe trovarsi da 1,5 a 2 centimetri sotto l’ombelico.

Scarico vaginale

Durante questa settimana, noterete un aumento delle scariche vaginali. L’aumento del livello delle scariche viene indicato come leucorrea. Di solito, esso è lattiginoso e inodore ed è del tutto normale durante la gravidanza.

Dolore alle gambe e problemi di postura

A 17 settimane di gravidanza il dolore alle gambe potrebbe farsi sentire e potreste iniziare a sentire la pressione del vostro bimbo sul nervo sciatico. Il dolore può essere difficile da sopportare a volte e l’unica soluzione è cambiare la posizione del corpo più spesso possibile soprattutto durante il giorno.

Cure necessarie

Sì a salva slip no alle lavande vaginali

17 settimane di gravidanza, il modo migliore per contrastare l’eccessiva secrezione vaginale è quello di indossare i salva slip per assorbire le scariche. L’importante è non utilizzare tamponi vaginali, in quanto non sono sicuri durante la gravidanza.

Inoltre, vanno evitate le lavande vaginali che possono causare l’entrata di aria nella vagina, rendendo così più complicata la gravidanza e aumentando il rischio di infezioni vaginali.

Evitare lo stress a tutti i costi

Se si lavora in un ambiente stressante, è importante adottare alcune precauzioni per ridurre i livelli di stress. Lo stress provoca un effetto determinante sulla tua gravidanza. A volte, esso può portare a parto pre – termine. Di fatti, l’esposizione ad elevati livelli di stress tra le 17 e le 20 settimane di gravidanza può causare la produzione di un ormone chiamato corticotropina ad alti livelli.

Diciassettesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Il feto di 17 settimane misura circa 13 cm e pesa circa 5 grammi. Il tuo bambino ha la dimensione del palmo della mano ora.

Anche se le orecchie del tuo bambino non sono strutturalmente completate e pienamente funzionali, esse possono ascoltare attivamente. Varie parti del cervello del bambino continuano a svilupparsi e aiutano la progressione dell’udito e degli altri sensi.

Il cordone ombelicale diventa il giocattolo del bambino

Il cordone ombelicale diventa lungo e spesso in risposta alle crescenti esigenze del tuo bambino. Durante i suoi movimenti egli impara a “giocare” con il cordone ombelicale e addirittura inizia a  morderlo. Naturalmente non dovrai preoccuparti di questo in quanto il cordone ombelicale è protetto da una membrana che funge da scudo in modo che il bambino non possa danneggiarlo.

Consigli

Come evitare le smagliature

Il 90% di tutte le donne in gravidanza ha delle smagliature. Per evitarle occorre non prendere troppo peso durante i nove mesi. Mantenere il peso costante evita un eccessivo stiramento della pelle e un buon allenamento di routine evita la comparsa di smagliature.

Diciottesima settimana

gravidanza-18

Utero crescita e la posizione del riposo

A 18 settimane di gravidanza, l’utero ha le dimensioni di un melone piccolo e potrai avvertire qualche disagio durante il sonno a causa della maggiore dimensione della pancia. Quindi, è meglio stare sul lato sinistro, soprattutto durante il terzo trimestre di gravidanza.

Con questo gesto, è possibile impedire la compressione di una vena del corpo chiamata vena cava inferiore. Questa è la vena che restituisce il sangue di ritorno al cuore.

Cambio d’aspetto

I capillari sotto la pelle del tuo viso aumenteranno, causando in tal modo arrossamento. Inoltre, i capelli possono apparire un po’ più spessi, diventare più ricci o sottili, o ancora più secchi. La produzione di melanina provoca macchie scure su parti casuali del corpo.

Più sangue

Ricordati di una cosa – così come il suo peso aumenta, aumenta anche la produzione di sangue per entrambi, per te e per il tuo bambino, questa condizione porta a una riduzione della pressione arteriosa.

Quando ti alzi velocemente o quando fai dei movimenti veloci, potresti sentire un leggero capogiro o stordimento. Questa condizione è del tutto normale durante la gravidanza, ma non significa che il salto veloce sia auspicabile da parte tua.

Cure  necessarie

Con la pressione arteriosa bassa, è meglio cercare di rilassarsi il più spesso possibile. Ascolta della musica e prova a fare della meditazione prenatale.

Stai lontana dai cibi fritti, non importa quanto seducenti possano apparire alle tue papille gustative. Questo ti eviterà fastidiosi bruciori di stomaco e ti risparmierà qualche fastidio allo stomaco.

Diciottesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

A 18 settimane di gravidanza, il bambino misura circa 13 cm di lunghezza e pesa circa 7 grammi.

Questa è una settimana importante per lo sviluppo della pelle del tuo bambino. Ora ci sono due strati di pelle: uno è l’epidermide e l’altro è il derma.

Vernice caseosa

Allo stato attuale, la pelle del bambino è totalmente ricoperta da uno strato ceroso e grasso, si tratta di una sostanza nota come vernice caseosa. Questa sostanza offre una grande protezione alla pelle del piccolo, dalla testa ai piedi. Lo protegge da abrasioni, screpolature e lividi dovuti all’esposizione al liquido amniotico. Inoltre, lo aiuterà ad uscire dal canale del parto al momento della nascita.

Sviluppo degli organi sessuali

Entro la fine di questa settimana gli organi sessuali saranno completamente sviluppati. Se si tratta di una femminuccia, l’utero e la vagina avranno assunto il loro sviluppo definitivo, se si tratta di un maschio, le ghiandole della prostata saranno pienamente maturate.

Passaggi interessanti nell’evoluzione del bambino

  • La maggior parte delle ossa del bambino si induriscono al pari di un osso adulto, invece la cartilagine assume una consistenza gommosa. Le ossa della clavicola e delle gambe sono le prime a consolidarsi.
  • Il feto di 18 settimane è in grado di reagire a forti rumori e potrai avvertire dei calci alla sua paura.

Diciannovesima settimana

gravidanza-19

Esercizio in gravidanza

Durante questo periodo, l’esercizio fisico  è la cosa più importante di cui hai bisogno. La maggior parte dei medici consiglia di iniziare a svolgere degli esercizi pre parto e della ginnastica leggera, al fine di consentire un sano sviluppo del bambino e una buona salute della madre.

Le passeggiate, lo yoga e l’allenamento con dei pesi piccoli sono ottimi sia per il cuore che per la resistenza complessiva. Praticare dell’esercizio fisico regolare può aiutare molto ad aumentare la flessibilità globale in modo da consentirti di avvertire meno tensione e dolore al momento del travaglio. Inoltre, l’allenamento regolare ti aiuterà a stare lontano da un aumento di peso superfluo.

Problemi di bilanciamento

A 19 settimane di gravidanza, potresti avvertire, più di una volta, difficoltà a salire le scale o a scenderle. Inoltre farai fatica a cambiare la tua posizione e / o ad alzarti da una sedia.

Problemi del tratto digerente

Noterai un leggero aumento del bruciore di stomaco, perché il tuo utero si spinge contro il ventre. A causa di questo movimento, il cibo che attraversa il tratto digerente rallenta e diventa meno efficiente. Quindi, cerca di consumare pasti più piccoli al posto di quelli più grandi e aiuterai notevolmente la tua digestione. Inoltre, evita di mangiare prima di andare a letto.

Il dolore del legamento rotondo

Durante questa settimana di gravidanza potresti notare che il basso addome è un po’ dolorante a causa della sua dimensione e dello stiramento dei legamenti rotondi. Questa condizione è di solito chiamata come il dolore al legamento rotondo ed è molto comune quando si attraversa la settimana numero 19 di gravidanza.

Cure  necessarie

Melanina e problemi di pelle scura

L’estrogeno e il progesterone – gli ormoni della gravidanza – sono quelli che inducono l’organismo a produrre più melanina. L’aumento della melanina causa l’oscuramento della pelle in alcune zone del corpo.

Non è possibile controllare la crescita ormonale, tuttavia è possibile controllare la quantità di sole che la pelle riceve. Al fine di evitare il problema della pelle scura dovresti evitare di trascorrere troppe ore al sole.

Altri problemi della pelle

19 settimane di gravidanza potresti iniziare a sperimentare la sensazione di pelle secca in alcune zone del corpo. La secchezza può essere evitata con una accurata idratazione utilizzando creme idratanti a base di burro di cacao.

A causa della sudorazione accelerata, la pelle può diventare irritata. E’ meglio indossare abiti leggeri a partire da questa settimana ed evitare i cibi ricchi di zuccheri che aggravano il problema.

Diciannovesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Caratteristiche di genere

Lo sviluppo degli organi riproduttivi continua rapidamente ed essi si specializzano per garantire la crescita delle generazioni future. In questa settimana, la tua bambina avrà già prodotto più di sei milioni di uova nelle sue ovaie, ma il numero diminuirà fino a 4 milioni al momento della nascita.

Il ginecologo sarà chiaramente in grado di osservare l’utero in una bambina e i testicoli in un bambino. Anche il pene è facilmente identificabile.

Ventesima settimana

gravidanza-20

Lamaze

A  20 settimane di gravidanza dovrai impegnarti a frequentare un corso di Lamaze in grado di insegnarti una vasta gamma di alternative alla respirazione classica e delle tecniche di respirazione adatte al parto.

Le lezioni Lamaze ti insegneranno le strategie di coping essenziali per il affrontare il travaglio, aiutandoti a concentrarti sula respirazione, sulle posizioni, sul rilassamento, sui massaggi, e ti aiuteranno a trovare un momento di relax grazie all’idroterapia e anche all’uso alternato di terapie a caldo e a freddo.

Questi esercizi ti permetteranno di apprendere nuovi modelli di respirazione, e allo stesso tempo aumenteranno la tua forza, la flessibilità e il flusso di energia.

Sentendo il cuore del bambino

Potrai ascoltare il battito cardiaco del bambino con l’aiuto di uno stetoscopio chiamato ‘DeLee’. Alcuni operatori sanitari utilizzano questo tipo di dispositivo al posto di un classico Doppler. Anche il tuo partner potrà sentire il battito cardiaco del vostro bambino, mettendo l’orecchio contro il basso ventre.

Cuscino da gravidanza

Nonostante la stanchezza e il bisogno terribile di dormire, affronterai varie notti insonni. La soluzione potrebbe essere l’acquisto di un cuscino di supporto, da gravidanza.

Cure necessarie

Crampi muscolari

La questioni “letto” colpisce circa il 90% delle donne incinte in questo periodo della gravidanza. I crampi muscolari, soprattutto quelli che interessano le gambe, possono svegliarti durante la notte. Si tratta del modo in cui il tuo corpo protesta contro il peso in eccesso che deve trasportare.

Integratori supplementi

I supplementi di ferro e una dieta ricca in ferro sono molto importanti a partire da questa settimana di gravidanza. Il consumo di alimenti ricchi di ferro come il fegato, i fagioli e le verdure a foglia verde può aiutare molto. Prova a bere del latte caldo con miele o una tazza di camomilla prima di andare a letto per aiutarti a rilassarti e addormentarti meglio.

Vampate di calore

Le vampate di calore possono comparire durante la notte, potresti diventare irrequieta e l’aumento degli ormoni non ti consentirà di dormire bene. Assicurati di tenere la camera da letto fresca e areata e ricorda di indossare pigiami in cotone.

Ventesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Le ossa del bambino continuano a consolidarsi e si saldano maggiormente, mentre le estremità degli arti si stanno rifinendo. Ora, il tuo piccolo possiede degli abbozzi di denti sotto le gengive e respira e deglutisce regolarmente. Le labbra del tuo piccolo sono ora più definite e lo aiutano a succhiare il pollice.

Ora, le sopracciglia del bambino e le ciglia sono visibili ed a questo punto, il piccolo sembra un bambino in miniatura. Inoltre, il bambino inizia ad alternare dei cicli di sonno veglia più regolari.

Ventunesima settimana

gravidanza-21

Lievi contrazioni uterine

Si possono notare alcune lievi contrazioni uterine durante questo periodo. Non farti prendere dal panico in quanto queste sono del tutto normali adesso. In generale, la contrazione dell’utero esiste per tutta la vita, ma in gravidanza aumenta la pressione sui muscoli uterini, così li avverti in modo più intenso quando si contraggono.

Alcune donne incinte notano anche qualche fastidio durante gli spostamenti e i cambi di posizione. In caso di dolore intenso, o se le contrazioni sono accompagnate da perdita di liquido dalla vagina, è necessario contattare il ginecologo.

Gengive sensibili

21 settimane di gravidanza, alcune donne possono avere le gengive sensibili. Esse si gonfiano e sanguinano a causa dei maggiori livelli di ormoni della gravidanza e dell’aumento del flusso sanguigno.

Dolore alle gambe

Potresti avvertire dolori alle gambe durante o dopo le 21 settimane di gravidanza. Al fine di alleviare questi disagi, fai degli esercizi regolarmente e anche dello stretching.

Prevenire le infezioni del tratto urinario

21 settimane di gravidanza, l’utero è cresciuto di dimensioni e si è più a rischio di infezioni urinarie. Bere molta acqua, urinare dopo il rapporto sessuale e asciugarsi correttamente davanti e dietro, dopo essere stati in bagno, può aiutare a prevenire questo problema di salute in gravidanza.

Cure necessarie

L’aumento del desiderio sessuale

La tua libido aumenterà durante questo periodo. Sii consapevole del fatto che fare sesso con il tuo partner è perfettamente sicuro, a patto di rispettare le norme igieniche. La doccia prima di fare l’amore è raccomandata ad entrambi.

Esercizio per prevenire dolori

Il medico ti incoraggerà a muoverti. Ciò avrà un impatto positivo sulla salute della tua schiena e sulla circolazione sanguigna. Lo yoga e gli esercizi svolti in piedi sono l’ideale per questa  settimana.

Ventunesima settimana di gravidanza : cambiamenti che si verificano nel feto

Il feto di 21 settimane assume la dimensione di una banana. La crescita rallenta un po’, come lo sviluppo degli organi e del sistema nervoso centrale. Ora il bambino può sentire le tue parole, e se canti, parli, o leggi, il tuo bambino lo può sentire.

Movimenti oculari rapidi e pattern del sonno

Questa settimana, potrai notare i movimenti rapidi degli occhi del tuo bambino e questa è la  componente chiave di un sano ritmo sonno-veglia nel bambino. Il bambino ha già un sonno regolare e cicli di veglia che diverranno più prevedibili con il passare delle settimane.

Aspetto fisico che cambia e singhiozzo

La pelle del tuo bambino appare molto rossa e opaca e un po’ rugosa, invece di traslucida. Il tuo bambino si sta riempiendo di grasso sottocutaneo per prepararsi alla vita al di fuori dell’utero.

Inoltre, egli inizia ad avere il singhiozzo. Avvertirai una lenta contrazione e un rilassamento degli intestini durante questa settimana.

Ventiduesima settimana

gravidanza-22

Smagliature

22 settimane di gravidanza, l’utero si trova probabilmente quasi un centimetro sopra l’ombelico. Ciò potrà causare la comparsa di smagliature sulla pancia e potrai avvertire uno sgradevole prurito attorno all’area delle smagliature.

Purtroppo, prima o dopo, esse si formano sui tuoi seni, fianchi, cosce e sulla pancia. Poiché le smagliature sono simili a cicatrici sulla pelle, non scompariranno con l’uso di creme. Questo è il motivo per cui non è consigliabile utilizzare qualsiasi tipo di soluzione cosmetica per le smagliature in gravidanza dal momento che non saranno affatto di aiuto, al limite manterranno idratata la pelle e ne ridurranno il numero e l’estensione.

Aloe Vera e vitamina E

È possibile utilizzare l’olio di Aloe Vera per ridurre l’irritazione della pelle. Al fine di limitare la comparsa di smagliature è possibile utilizzare del burro di cacao e delle creme a base di vitamina E, ma non vi è alcuna garanzia che le smagliature non compariranno perché sono una normale conseguenza della gravidanza.

La predisposizione genetica

Lo sviluppo delle smagliature in gravidanza dipende anche da fattori genetici. Se tua madre ha le smagliature sulla pancia, allora avrai maggiori probabilità di averle anche tu. Tuttavia, la maggior parte delle smagliature scompaiono dopo il parto.

Curva glicemica

Il tuo medico ti consiglierà di eseguire un test del glucosio dopo le 22 settimane di gravidanza. Questo test ha l’obiettivo di individuare se sei affetta da diabete gestazionale, di cui  alcune donne, sono vulnerabili durante la gravidanza. Se il risultato è positivo, è necessario passare ad un trattamento specifico.

Crampi alle gambe e aumento del battito cardiaco

In molte donne possono verificarsi crampi alle gambe e anche un leggero gonfiore ai piedi e alle caviglie. La fatica e lo stare in piedi a lungo sono le cause dei crampi.

A 22 settimane di gravidanza, anche la frequenza cardiaca può aumentare leggermente. Questa è una condizione normale e indica che il tuo corpo si affatica un po’.

Che altro aspettarsi?

Dal momento che l’utero è ora di circa 2 cm sopra l’ombelico, il centro di gravità del tuo corpo potrebbe spostarsi. Attente all’equilibrio!

Inoltre, le contrazioni di Braxton Hicks possono intensificarsi. Il tuo bambino può sentire le contrazioni ma non ne viene affatto disturbato.

Cure necessarie

Non indossare tacchi alti, perché il peso extra comincia a farsi sentire sulla schiena. Indossare scarpe col tacco alto potrebbe sforzare la schiena. Evita anche di sostare in piedi o stare seduto per molte ore.

Continua a fare dell’esercizio fisico regolarmente. Fare regolari esercizi in gravidanza può essere di grande aiuto al momento del travaglio e del parto.

Applica creme idratanti o lozioni sulla pelle del corpo e delle zone intime, in questo modo renderai la cute più elastica e ridurrai anche il prurito.

Ventiduesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

A 22 settimane di gravidanza il bambino ha le dimensioni di un piede in lunghezza e pesa circa un chilo. La suzione del pollice diventa un’azione frequente, soprattutto durante il sonno e può essere visibile in ecografia.

Ventitreesima settimana

gravidanza-23

Cuscino gravidanza per aiutare a riposare

23 settimane di gravidanza, ti verrà molto difficile trovare una posizione corretta e adeguatamente confortevole nel letto. I cuscini per la gravidanza sono stati appositamente progettati per questo scopo e ti daranno una possibilità in più di dormire tutta la notte. Ne esistono di diversi tipi, ma è necessario acquistarne uno che sostenga la pancia.

Aumento di peso e la necessità di idratazione

A 23 settimane di gravidanza, il peso acquisito è grande abbastanza da fare pressione sui tuoi reni. I reni aumentano di volume in seguito all’aumento del flusso sanguigno e la loro attività, inoltre, aumenta per eliminare l’acqua in eccesso dal corpo.

Al fine di evitare edemi e aiutare il processo, è necessario idratare stesse e stare molto attente a consumare il giusto tipo di cibo.

Tu, il tuo corpo e il vostro rapporto

Il tuo ventre acquista la chiara forma rotonda e potrai ancora sperimentare sbalzi d’umore selvatici. Se finora si è verificato mal di testa, sparirà durante questa settimana. Cerca di includere tuo marito in tutto ciò che sta accadendo in te e nel tuo bambino, in quanto ciò gli permetterà di connettersi alla gravidanza così come al vostro bambino.

Bambini i movimenti

Ora che sei arrivata a 23 settimane di gravidanza, sarai in grado di osservare le increspature nell’addome ogni volta che il tuo piccolo si muove. Solo se avverti delle contrazioni dolorose in seguito ad un suo movimento, più intenso o frequente, allora avrai bisogno di contattare il tuo ginecologo per scongiurare un parto pre termine.

Cure necessarie

Prevenzione degli edemi

Noterai qualche gonfiore ai piedi e alle caviglie a causa della pressione e del sovra-dimensionato utero sulle tue vene pelviche. Questo gonfiore è di solito chiamato come edema da gravidanza o edema della caviglia e del piede durante la gravidanza. Questo rallenta la circolazione del fluido sanguigno alla metà inferiore del corpo. In questo caso dovrai:

  • Bere molti liquidi
  • Sdraiarti con le gambe alzate
  • Evitare di stare in piedi a lungo
  • Fare delle docce fredde alle gambe

Ventitreesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Pelle e ossa in evoluzione

Le papille gustative del tuo bambino iniziano a svilupparsi e le sue ossa continuano a consolidarsi. A 23 settimane di gravidanza, mediante una ecografia, è possibile osservare la formazione completa delle unghie del bambino. Le piccole vene del tuo bambino sono ora visibili attraverso la pelle traslucida e rugosa.

Organi interni e modifiche

I polmoni del bambino iniziano a sviluppare tensioattivi. Questa è la sostanza che aiuta i suoi polmoni ad espandersi dopo la nascita. Il pancreas, addetto alla produzione di ormoni, si sta sviluppando e il corpo del bambino ha anche iniziato a produrre insulina.

Cosa succede in caso di parto prematuro adesso?

Il tuo bambino inizierà a guadagnare peso e apparirà sempre più proporzionato. Se dovesse nascere prematuramente, adesso, le possibilità di sopravvivenza si aggirerebbero più o meno intorno al 15%, quindi è meglio fare in modo che egli completi il suo sviluppo in tutta sicurezza nel tuo grembo.

Ventiquattresima settimana

gravidanza-24

La corretta alimentazione

Durante il secondo trimestre di gravidanza, è molto comune sentire più fame del solito perché il tuo bambino ha bisogno di sostanze nutritive in più. Non tentare di consumare calorie in eccesso come il cioccolato, gelati o altri cibi grassi. È necessario conteggiare le calorie consumando una dieta variata e dei cibi sani. Consuma alimenti come yogurt, formaggi, frutta, verdura e uova sode.

Movimenti del bambino

Entro la fine della settimana numero 24, vedrai che i colpi e gli urti causati nella pancia dal bambino sono ormai molto evidenti. Affinché qualcun altro possa sentire le mosse del tuo bambino mettendo le mani sull’addome, occorrerà qualche altra settimana.

Raccomandazioni del medico

Tra la 24° e la 28° settimana di gestazione, il medico potrà raccomandarti di fare particolare attenzione alle perdite vaginali e ad alcune condizioni pericolose, come la pre eclampsia. Questa condizione è significativamente caratterizzata dal gonfiore delle mani, viso, aumento di peso eccessivo, forti mal di testa, visione offuscata o dolore addominale.

Inoltre, questa condizione è caratterizzata da pressione sanguigna alta e dalla presenza di alcune proteine ​​nelle urine. La patologia è alquanto rischiosa per il bambino, in quanto impedisce alla placenta di ricevere abbastanza sangue, causando in tal modo la mancanza di sostanze nutritive e ossigeno al bambino.

Cure necessarie

Il rischio di parto pre termine è davvero una cosa da tenere in considerazione a 24 settimane di gravidanza. Tuttavia, se ti prendi buona cura di te stessa e consulti il medico ogni volta che lui te lo chiede, il pericolo si riduce notevolmente.

Un buon indicatore dello stato di salute del bambino è il monitoraggio del suo modello di movimento, perché se esso si modifica in modo significativo, è un segno che qualcosa non va come dovrebbe.

Ventiquattresima settimana di gravidanza : cambiamenti che si verificano nel feto

Entro la fine di questa settimana, il feto ha la dimensione di 14 centimetri di lunghezza e pesa circa 2 kg. La maggior parte del peso è dovuto alla sua massa ossea, muscolare e agli organi. Il bambino adesso ascolta il tuo cuore e i movimenti intestinali e risponde agli stimoli musicali

I segnali di pericolo da monitorare a 24 settimane di gravidanza

A 24 settimane di gravidanza bisogna tener presente di alcuni segnali di allarme. Contatta il tuo medico immediatamente se si verifica uno dei segni che vedi riportati di seguito e che possono far presagire ad un parto pre termine :

  • contrazioni uterine o di serraggio più frequenti odi 5 volte in un’ora
  • perdite vaginali, in particolare se sono acquosa o con striature di sangue
  • sanguinamento vaginale
  • cambiamenti nei modelli di movimenti del tuo bambino
  • forte dolore addominale, mal di testa, mal di schiena o dolore durante la minzione

Venticinquesima settimana

gravidanza-25

In questo momento, il secondo trimestre di gravidanza è quasi al termine. I tuoi capelli diventano più spessi, più pieni e più abbondanti.

Ci sono 2 ragioni perché questo avviene: hai perso meno capelli di quanto fai di solito e i tuoi ormoni intensificano la capacità di sintetizzare peli.

Gravidanza e prurito

Più settimane passano e più prurito avvertirai nella zona addominale. Se non sei allergica all’olio d’oliva o al burro di cacao, allora puoi provare a massaggiare la zona del ventre con questi prodotti.

Tuttavia, se il prurito è eccessivo, sarà opportuno consultare il medico perché potresti essere affetta da “PUPP” (papule e placche orticarioidi pruriginose della gravidanza). Questo problema della pelle è una condizione molto comune ed è raramente associata ad una condizione epatica grave.

L’aumento di peso provoca problemi

In questa fase, probabilmente, avrai preso almeno 6 chili di peso. L’utero esercita una pressione crescente sulla schiena e sul bacino, e può portare a dolori lancinanti e periodici nella parte bassa della schiena e delle gambe. Prova ad assumere una buona postura per ottenere sollievo dalla fatica e a riposare o fare un bel bagno caldo ogni volta che lo necessiti.

Diabete gestazionale e parto prematuro

Il periodo compreso tra le 24 e le 28 settimane, è il momento migliore per sottoporsi a un test di screening di glucosio e confermare l’assenza di diabete gestazionale. Questa condizione aumenta le probabilità di dare alla luce il bambino attraverso un taglio cesareo.

Gravidanza e sciatica

Alcune donne incinte sperimentano una condizione chiamata sciatica. Questa condizione si verifica quando si la testa del bambino preme contro le ossa del bacino, causando in tal modo la compressione dei nervi nella parte bassa della schiena e delle gambe. Alcune donne sperimentano, anche, l’esperienza di intorpidimento o formicolio alle gambe.

Cure necessarie

  • Provate a non stare troppo in piedi
  • Dormi su un materasso rigido
  • Usa cuscini per il supporto
  • Non sedere per più ore
  • Applica del ghiaccio o un impacco caldo nelle zone più doloranti per 10 minuti
  • Evita di sollevare oggetti pesanti, e se proprio devi farlo, assicurati di piegare le ginocchia
  • Evita di partecipare ad attività che peggiorano il dolore
  • Cerca di dormire il più possibile
  • Mantieniti idratata

Venticinquesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

Aumento di peso e preparazione per il mondo esterno

Il tuo feto comincia a mettere su un po’di carne, che continuerà a riempire come l’avanzare della gravidanza. Il corpo del bambino inizia a costruire il grasso, in modo che la pelle possa allungarsi. La testa del bambino e i piedi sono in procinto di ruotare lentamente, in modo che la testolina possa rivolgersi verso il canale del parto.

La struttura della spina dorsale inizia a svilupparsi con i suoi 33 anelli. Le terminazioni nervose degli arti avanzano nello sviluppo rapidamente.

Respirazione primaria

A partire da questa settimana, il sistema respiratorio del bambino diventa più forte. Il bambino cerca di respirare e lui / lei cerca di inspirare ed espirare il liquido amniotico.

Le narici del bambino iniziano ad aprirsi durante questa settimana e da questa settimana in poi, i vasi sanguigni nei polmoni del bambino sono ben sviluppati. Il tuo bambino inizia ad avere dei movimenti respiratori, ma inspira ancora aria nei polmoni.

Ventiseiesima settimana

gravidanza-26

Congratulazioni! Hai coperto i due terzi della gravidanza e sei entrata nella settimana di gravidanza numero 26.

Costipazione

Durante la gravidanza, il tuo corpo produrrà più alti livelli di progesterone, il che va a rilassare il tessuto muscolare in tutto il corpo insieme con il tratto GI (tratto gastrointestinale).

Alti livelli di questo ormone possono rallentare il processo di digestione notevolmente. Consumare una dieta ricca di fibre e aumentare l’assunzione di frutta e verdura, cereali integrali o fiocchi d’avena soprattutto ora, ti aiuterà notevolmente, evitando si assumere farmaci vari.

Contrazioni di Braxton Hicks

Non farti prendere dal panico, lievi contrazioni sono del tutto normali e sono note come le contrazioni di Braxton Hicks. Di solito queste contrazioni sono indolori e si verificano a intervalli irregolari. Esse preparano il corpo per l’evento imminente e lo aiutano a tonificare l’utero per il difficile momento del travaglio.

In gravidanza gli allenamenti sono sempre una buona idea

Ricorda anche che l’attività fisica è molto importante a 26 settimane di gravidanza. Quindi prendi  un po’di tempo per camminare o nuotare. Aumentare i livelli di attività generale, spesso, migliora anche il movimento intestinale senza la necessità di ricorrere a una supposta.

Che cosa ti aspetta?

I dolori alla schiena tendono ad aumentare durante questa settimana e questo perché i tuoi  ormoni ammorbidiscono  i legamenti per prepararti al parto.

La maggior parte delle donne sperimenta anche tensione alle gambe e irrequietezza durante la seconda metà della gravidanza. Questo è uno stato molto comune conosciuto come la sindrome delle gambe senza riposo. Al fine di superare questa condizione, riduci l’assunzione di caffeina e allunga lentamente i muscoli del polpaccio, fai anche dei massaggi muscolari profondi.

Cure  necessarie

Il medico, molto probabilmente, ti chiederà di eseguire un esame del sangue per vedere se soffri di anemia.

Evita cibi grassi perché aumenteranno i fastidi allo stomaco.

Assicurati di non esercitare pressione sulla colonna vertebrale e di mantenere una postura corretta.

Ventiseiesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

  • In questa settimana, il feto è circa 14 centimetri dalla testa ai piedi e pesa circa un chilo o poco più.
  • Il tuo bambino sarà molto attivo tra le 24 e le 28 settimane.
  • Le attività cerebrali svilupperanno la vista e l’udito.
  • La parte della corteccia responsabile della personalità e dell’attenzione diventa più vigile a partire da questa settimana.
  • In questa settimana, le palpebre tuo piccolo sono separate e il bambino avrà i suoi primi momenti di vista. La retina comincia a formarsi. I nervi ottici iniziano a lavorare.
  • Il bambino risponde al tocco.
  • Le impronte digitali del bambino si formano.
  • Il bambino è in grado di muovere la testa avanti e indietro.
  • I capelli iniziano a crescere e si può anche distinguerne il colore in ecografia.
  • Il bambino risponde ad una luce orientata verso la pancia della madre.
  • Il tuo bambino continua a raccogliere il grasso sotto la sua pelle.

Parti del corpo importanti come i tessuti cerebrali e gli organi iniziano a svilupparsi molto rapidamente. I livelli di attività del cervello continuano ad aumentare e ad accelerare per i primi 7-8 anni dell’infanzia.

Ventisettesima settimana

gravidanza-27

E’ naturale sentirsi stanche

Durante la settimana numero 27 settimana di gravidanza, i livelli di fatica aumentano in larga misura. Ci sono diversi fattori che portano a questa condizione, come l’aumento di peso, la mancanza di respiro e anche la privazione di sonno.

Potrai anche provare la sensazione di essere gonfia durante questo periodo e potrai sentirti come una “fabbrica di sudore” a causa dell’aumento della temperatura corporea basale.

Rene: crescente attività

A partire da questa settimana, potrai soffrire di minzione frequente a causa della compressione dell’utero e del peso sulla vescica. Potresti addirittura arrivare ad urinare ogni 10 minuti, ma non cercare di fermarla.

L’incontinenza da stress è anch’essa molto comune in questo periodo: potresti avere della perdita di urina quando ridi, tossisci e durante l’esercizio fisico, e/o il cambiamento di posizione.

Conseguenze della crescita dell’utero

Il tuo utero continua a crescere e si trova a circa due centimetri e mezzo sopra l’ombelico. Misura intorno ai 26 e 28 centimetri (dalla sinfisi pubica alla parte superiore del tuo utero).

Cure  necessarie

Dormi bene, cerca di essere attiva e di mangiare bene. Migliora la posizione durante il sonno per aiutarti a respirare meglio.

Pratica gli esercizi di Kegel, che contribuiscono a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico e a sostenere la vescica e ridurre l’incontinenza urinaria.

Prova a gestire gli sbalzi di umore e le voglie di cibo modificando l’ambiente in cui vivi. Fai passeggiate frequenti, chiama i tuoi amici e chatta con loro o cimentati in ​una ​qualsiasi altra attività interessante che ti faccia sentire bene.

Prova a praticare tecniche di rilassamento come la meditazione e lo yoga da gravidanza. Ciò permetterà di migliorare la comunicazione con il bambino e aiuterà ad alleviare l’ansia pre parto.

Ventisettesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

In questa settimana, il feto è circa 15 centimetri di lunghezza e pesa circa 1.600-1.800 chili e da ora in poi, crescerà oltre un centimetro a settimana.

Respirazione ritmica

All’inizio del terzo trimestre, i polmoni del bambino sono in grado di respirare l’aria. Il sistema polmonare e quello vascolare forniscono un sufficiente ricambio di gas. La regolazione della respirazione ritmica da parte del sistema nervoso centrale, ma anche la temperatura corporea basale rendono la respirazione più facile. Tuttavia, i polmoni, il sistema immunitario e il fegato hanno ancora bisogno di svilupparsi.

Il bambino risponde agli stimoli esterni

A 27 settimane di gravidanza, il cervello del bambino si sviluppa più velocemente. È possibile condividere quello che vuoi con il lui ora: sicuramente risponderà.

La rete di nervi intorno e per le orecchie si è già formata e il piccolo è in grado di sentire. Lui / lei potrebbe anche essere in grado di riconoscere la tua voce.Con un esame ad ultrasuoni è anche possibile vedere il bambino aprire gli occhi.

Ventottesima settimana

gravidanza-28

Adesso è giunto il momento di impegnati nella ricerca del nome per il tuo bambino, perché la denominazione non è sempre la cosa più semplice o facile da fare e la maggior parte delle coppie non riesce a trovare un nome anche dopo la nascita del bambino.

Il tipo di calcio può cambiare

Durante la settimana di gravidanza numero 28, i calci del tuo bambino diventano più forti.

Se si osserva un calo significativo nel numero di calci, è meglio informare il medico.

Ma, non diventare ansiosa. Con il passare delle settimane, i calci calano significativamente in numero. Ciò è dovuto al minor spazio che il bambino viene ad avere nel grembo in seguito alla sua crescita.

Travaglio pre-termine: segni

È importante che tu sia in grado di riconoscere i segni e i sintomi di travaglio pre-termine.

Se riscontri forti dolori alla schiena o crampi di tipo mestruale che spesso vanno e vengono, o l’utero si contrae 4-6 volte all’ora, informa la tua ginecologa.

Se si verifica uno dei seguenti sintomi, è necessario immediatamente il medico:

  • Dolore o sensazione di bruciore durante la minzione
  • Forte dolore nella parte superiore dell’addome
  • Gonfiore del viso e degli arti superiori
  • Dispersione del liquido amniotico
  • Anormale colorazione dello scarico o dell’odore vaginale
  • Grave pressione pelvica
  • Febbre alta o mal di testa che non scompare

Tutte le condizioni di cui sopra sono segni di travaglio e/o di parto.

Vaccino Rhogam

A 28 settimane di gravidanza, l’effetto del vaccino Rhogam è completo, in modo che il bambino sia protetto da eventuali danni che una mamma con un Rh negativa può causare. Il trattamento aiuta a prevenire la sensibilizzazione al momento delparto.

Fastidiosi sintomi

Questa settimana di gravidanza è il periodo in cui, di solito, compaiono le emorroidi, prurito, crampi alle gambe, dolori, indigestione, bruciore di stomaco, vene varicose e gonfiore. Ora, il tuo utero si trova a circa 3 centimetri sopra l’ombelico e a questo punto, avrai preso circa 8 chili.

Cure necessarie

  • Non sollevare carichi pesanti e cerca di evitare qualsiasi tipo di sforzo
  • Non andare a piedi su lunghe distanze da sola e se devi viaggiare assicurati che tu sia  accompagnata
  • Sii a conoscenza dei comuni segni del travaglio e assicurati di avere la possibilità di chiamare il medico in qualsiasi momento
  • Fai attenzione all’attività del tuo bambino e prestare al tuo corpo. In caso di modifiche sostanziali non devi esitare a chiedere assistenza medica
  • Evita situazioni di stress e concentrati sul fare le cose che ti piacciono.

Ventottesima settimana di gravidanza: cambiamenti che si verificano nel feto

In questa settimana, il feto è di circa 15.25 cm di lunghezza e pesa fino a 2,4 chili.

I cambiamenti fisici

Gli occhi del bambino “lampeggiano” molto in questa settimana perché egli è in grado di rispondere alla luce. Da questa settimana, inoltre, è più sensibile al suono, alla luce, all’odore e al sapore. Il bambino può realmente distinguere i sapori agrodolci e può manifestare una certa preferenza.

Ventinovesima settimana

gravidanza-29

Se sei una donna che lavora, a partire da questa settimana potresti avvertire qualche fastidio in più durante le ore di lavoro. Questo è il momento di prendere tutti gli accordi necessari per il congedo di maternità!

 Tempo di bruciori di stomaco

A 29 settimane di gravidanza vivrai alcuni disagi come la stitichezza e il bruciore di stomaco.

Probabilmente soffrirai anche di problemi di respirazione ora e per tutto il restante periodo di gestazione. È possibile evitare il bruciore di stomaco facendo diversi piccoli pasti al giorno e consumando molti liquidi, soprattutto acqua.

Stitichezza ed emorroidi

29 settimane di gravidanza potrai iniziare a soffrire di emorroidi, dovuti alla dimensione maggiore dell’utero e ai problemi di gas nell’addome. Quando mangi, prova a fare dei piccoli pasti e a masticare lentamente per ridurre la quantità di aria che entra nel tuo stomaco. Bevi 6-7 bicchieri di acqua ogni giorno per evitare la stipsi. Evita di assumere lassativi perché molti di loro sono pericolosi per il bambino.

Lasciati coccolare

E’ importante godere di ogni momento della gravidanza, d’ora in avanti, potresti andare a far visita alla sala travaglio quando meno te lo aspetti. Vai dall’estetista e lasciati coccolare con sedute di manicure e di pedicure. Fatti fare un bel massaggio prenatale, rilassati e godi di questo tempo libero.

Cure necessarie

Se le emorroidi ti tormentano e ti danno troppo prurito, applica un impacco freddo o caldo, medicato con un amamelide leggero sulla zona interessata.

 Integratori del ferro

Prendi degli integratori di ferro e di calcio regolarmente. Hai bisogno di introdurre 30 milligrammi di ferro ogni giorno nel tuo organismo. Concentrati sul mantenimento di un atteggiamento positivo e cerca di visualizzare l’immagine che ritrae te e il tuo bambino insieme, al fine di ridurre la sensazione di ansia.

 Ventinovesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

 Il cervello del bambino sta maturando

Alla fine di questa settimana, il cervello del bambino è in grado di controllare la sua temperatura corporea e il suo respiro primitivo. Il cervello del bambino matura rapidamente e produce milioni e milioni di neuroni ogni singolo giorno.

Posizione da parto

A 29 settimane di gravidanza, durante l’ecografia, si può osservare come il bambino ha iniziato a muoversi da un lato ad un altro e si prepara ad assumere la posizione del parto, che è a testa in giù. Alcune mamme, sentono addirittura il bambino  fare una capriola nella pancia per mettersi a testa in giù.

Allattamento al seno: benefici

Stai progettando di allattare al seno? Allora sappi che esistono vari vantaggi dell’allattamento al seno, primo fra tutti la produzione di un ormone che aiuta a rilassarsi. Si tratta dell’ossitocina, un ormone che viene prodotto dal seno e aumenta le contrazioni uterine per ridurre il sanguinamento vaginale dopo la nascita. Esso aiuterà anche a perdere rapidamente il peso che hai preso durante la gravidanza.

Trentesima settimana

gravidanza-30

Sbalzi di umore e gonfiore

Gli ormoni cambiano durante la settimana di gravidanza numero 30; gli sbalzi di umore e la sindrome da nidificazione possono apparire più evidenti. Inoltre, noterai un certo gonfiore alle caviglie e alle gambe. Dal 40 al 75 per cento delle donne incinte sviluppa la condizione chiamata edema alla caviglia del piede. Questa è la condizione più comune in gravidanza, soprattutto nelle giornate calde o quando si permane a lungo in piedi.

Un lieve gonfiore è comune durante la gravidanza, ma se noti gonfiore alle mani e/o al viso, allora è essenziale contattare il medico. Tutti questi sintomi possono essere dei possibili segnali di preeclampsia.

Circa il 5-10% delle donne incinte sperimenta questa condizione. Secondo alcuni studi, una corretta nutrizione aiuta a ridurre la probabilità di sviluppare questa condizione.

Le vene varicose

Durante questa settimana di gravidanza, si evidenzieranno le vene varicose. Queste sono causate soprattutto dalla debolezza delle piccole vene che portano il sangue al cuore. Esse appaiono di colore rossiccio, bluastro, o come delle linee violacee sotto la pelle, più di frequentemente sulle gambe e caviglie.

Queste vene peggiorano in gravidanza a causa dello sforzo della pressione sulle vene della gamba. Proprio per questo motivo, occorre non sostare per lunghi periodi e di evitare di sedersi a gambe incrociate.

Mal di schiena e malessere generale

Il mal di schiena è un compagno costante in gravidanza, così come la costante minzione che può verificarsi ogni 10 minuti. Praticare esercizi di rilassamento che aiutano a ridurre la fatica, il dolore alla schiena e il malessere generale, possono aiutarti. Ma, non esagerare!

Cure necessarie

  • Fai esercizio regolare e consuma cibi ricchi di fibre come verdure e cereali integrali
  • Evita di stare seduta o in piedi per più ore
  • Se hai problemi durante il sonno, utilizza dei cuscini di maternità
  • Quando avverti del bruciore allo stomaco, è meglio dormire su una poltrona reclinabile
  • La pressione sanguigna può variare, evita bruschi cambiamenti di posizione
  • Se si verificano problemi con la respirazione durante l’esercizio, fermati immediatamente
  • Se senti un dolore insolito in qualsiasi punto del corpo, contatta immediatamente il medico.

Trentesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

A 30 settimane di gravidanza, il bambino ha circa la dimensione di 16,8 centimetri di lunghezza e pesa fino a 3 chili. Il tuo bambino sta lavorando sodo per crescere.

  •  A partire da questa settimana il tuo bambino guadagnerà circa 225 grammi ogni settimana
  • Il bambino si tiene occupato nel pancione eseguendo diversi movimenti oculari, ruotando gli occhi, afferrando il cordone, dando calci e pugni e succhiandosi il pollice
  • Il tuo piccolo è in grado di vedere la luce dal pancione e risponde agli stimoli luminosi. Adesso è veramente in grado di percepire la differenza tra buio e luce.

Trentunesima settimana

gravidanza-31

Contrazioni di Braxton Hicks

Le contrazioni di Braxton-Hicks fanno parte della seconda metà della gravidanza e diventano più frequenti durante il terzo trimestre di gravidanza. Si tratta di contrazioni che somigliano ad un falso travaglio e non bisogna confonderle con quelle relative ad un parto prematuro. Queste contrazioni non sono dolorose, ma danno un po’ di disagio. Tuttavia, se ti trovi a 31 settimane di gravidanza e osservi delle contrazioni che si ripetono 4-6 volte in un’ora, e noti cambiamenti nelle perdite vaginali, chiama subito la tua ginecologa.

Il colostro

Il colostro o pre-latte può iniziare a evidenziarsi dai tuoi seni. Per alcune donne in gravidanza, è molto liquido ed acquoso e per altre è denso e giallastro.

Conteggia i calci del bambino

Conta i calci del tuo bambino effettuando un conteggio fetale dei calci. Se osservi dei cambiamenti, o i movimenti diventano meno frequenti o si fermano completamente, contatta immediatamente il medico per effettuare un controllo.

Sindrome del tunnel carpale

Potresti soffrire di bruciore e intorpidimento delle tue mani, tutti segni comuni della sindrome del tunnel carpale. Questa è una condizione comune di cui soffre fino al 25% delle donne in gravidanza.

Durante la gravidanza, gli effetti dell’aumento di peso, del gonfiore e degli ormoni, possono essere in grado di comprimere i nervi all’interno dei tuoi polsi. Queste condizioni causano i sintomi come il formicolio, intorpidimento e dolore che possono peggiorare durante la notte, ma scompaiono dopo il parto.

Cure necessarie

  • Se soffri ancora di bruciore di stomaco, provare a mangiare pasti piccoli e frequenti.
  • Per ridurre il dolore lombare, stenditi ed eleva i piedi al di sopra del tuo cuore.
  • In questo momento, le ossa del bambino si induriscono e per questo motivo, le tue esigenze di calcio aumenteranno. Assicurati che la tua dieta sia ricca di calcio, ferro, acido folico e proteine.

Trentunesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

La settimana numero 31 di gravidanza è la più importante per la fase finale di crescita del bambino. In questa settimana, il feto assume la dimensione di 17 centimetri di lunghezza e pesa fino a 4 chili. Il tasso di crescita fisica rallenta un po’.

Evoluzione continua

La pelle del tuo bambino inizia ad apparire sempre più simile a come sarà dopo il parto, e si sta lentamente trasformando in uno strato rosa, che può essere visto ad una ecografia a ultrasuoni.

Il sistema immunitario del bambino diventa più forte e può affrontare alcune malattie.

Ossa e sviluppo polmonare

Il cranio del bambino sembra ancora molle perché le ossa della testa non sono ancora saldate insieme. Inoltre, la morbidezza del cranio del bambino permette di regolare la nuca durante il passaggio attraverso il canale del parto.

Inoltre, queste ultime settimane sono fondamentali per la crescita corretta dei polmoni.

Trentaduesima settimana

gravidanza-32

Capogiri

È necessario essere molto attente allo stordimento che in queste ultime settimane di gravidanza potrebbe colpirti all’improvviso. Il tuo sangue tende a rimanere negli arti inferiori con conseguente abbassamento della pressione sanguigna cranica.

Aumento di peso e relaxina

La relaxina è un ormone tipico della gravidanza, il principale responsabile dell’ammorbidimento delle articolazioni dell’anca che ti fanno muovere in modo diverso. L’utero di grandi dimensioni non supporta la passeggiata, così si altera la postura. È perfettamente naturale sentirsi sempre più stanche, avere problemi di respirazione e non essere in grado di muoversi velocemente come le settimane precedenti.

Le probabilità di ‘placenta previa’

Durante la settimana di gravidanza numero 32, devi essere consapevole di alcune possibili complicanze come la ‘placenta previa’. Questa è una condizione molto grave, ma è più comune nelle donne in gravidanza che hanno avuto più di un bambino. In questa condizione, la placenta blocca leggermente la cervice.

La pressione del tuo bambino sulla placenta può portare ad emorragie indolori durante l’ultimo trimestre della gravidanza. E se c’è un’ostruzione completa, avrai bisogno di ricorrere ad un taglio cesareo.

Aumento del volume del sangue e rischio di preeclampsia

Il volume di sangue a 32 settimane di gravidanza è più o meno elevato e di circa il 50 per cento più denso di quanto non fosse prima della gravidanza. Quindi, se si verificano alcuni sintomi quali un improvviso aumento di peso, mal di testa, gonfiore alle mani o al viso e le eventuali alterazioni della vista, probabilmente si soffre  di preeclampsia. Questa condizione può causare pressione alta e la presenza di proteine ​​nelle urine.

Cure necessarie

  • Bere sempre più fluidi e acqua
  • Consumare una quantità adeguata di fibra per evitare la stitichezza e consumare pasti piccoli e frequenti per ridurre il bruciore di stomaco e l’indigestione
  • Non indossare i tacchi alti perché aggravano il dolore alla schiena
  • Dormire in una posizione leggermente elevata e quando ti siedi, metti un cuscino dietro la schiena
  • Eleva le gambe per favorire la circolazione del sangue
  • Evitare di sostare per lunghi

Trentaduesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

A questo punto il feto è di circa 18,9 centimetri di lunghezza e pesa fino a 4 chili. Il tuo bambino ha meno spazio per muoversi e i movimenti non saranno così forti come eri abituata. A 32 settimane di gravidanza, il bambino avrà maturato polmoni e un sistema immunitario forte.

Interessanti novità

Il tuo bambino sviluppa ora la sensibilità alla temperatura, il che significa che se si appoggia un oggetto caldo sulla pancia, egli reagirà subito con un calcio veloce. Inoltre, il tuo bambino può spostare la testa di lato e secondo alcune  ricerche, egli ha anche un sonno REM (sogno) che inizia a partire dall’8° mese di gravidanza.

Trentatreesima settimana

gravidanza-33

I crampi alle gambe sono la condizione più grave di cui soffrirai a partire da questa settimana. Al fine di eliminare la condizione, prova a seguire questi suggerimenti:

  • L’esercizio fisico aiuta molto per ottenere sollievo dalla condizione. Alzati e cammina durante l’ora di pranzo
  • Non stare in piedi o seduta nella stessa posizione per più ore
  • Aumenta l’assunzione di calcio attraverso la dieta o dei supplementi
  • Mentre stai sdraiata, cerca di tenere le gambe sollevate.

Affrontare il dolore

Ogni volta che avverti dei crampi, fletti le dita dei piedi verso l’alto per ottenere sollievo dallo spasmo e fai uso delle mani per esercitare una certa pressione sulla zona interessata.

Reggiseno confortevole

I tuoi seni diventano sempre più grandi e devi tenere a mente che continueranno a crescere. Per essere comoda e anche per evitare che i seni posano “cadere” considera l’utilizzo di un reggiseno adatto allo specifico momento.

Dormire sul lato sinistro

Ogni volta che ti coricherai, non dimenticare di girarti sul lato sinistro del tuo corpo. Dormire sul lato sinistro aumenta la circolazione sanguigna e aiuta anche la digestione e la respirazione.

Pensando al parto

Stai pensando a come ottenere sollievo dal dolore durante il parto? Per fare questo, è necessario imparare le tecniche più comuni mediante le quali alleviare il dolore, quali: la respirazione, punture epidurali e farmaci per alleviare il dolore.

 Trentatreesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

In questa settimana, il feto è di circa 17 centimetri di lunghezza e pesa fino a 4,4 chili.

Lo sviluppo della vernice caseosa che è stata avviata in precedenza, darà vita ad una sostanza piuttosto densa ora. L’accumulo di grasso sotto la pelle del tuo bambino cambia il colore della pelle da rosso scuro a rosa trasparente.

Sviluppo cerebrale e del sistema immunitario

33 settimane di gravidanza, il cervello del bambino cresce rapidamente. Le sinapsi e i neuroni si stanno sviluppando in gran numero e il cranio accompagna tale crescita aumentando di volume.

Il sistema immunitario del bambino inizia a funzionare. Gli anticorpi che aiutano a combattere le infezione gli arrivano dal tuo corpo attraverso la placenta. Per migliorare ulteriormente l’immunità, prova ad allattare al seno dopo il parto.

La posizione del bambino a 33 settimane di gravidanza

A questo punto, il bambino depone la testa verso il basso o in posizione cefalica. In circa il 3% delle gravidanze, il bambino rimane in posizione podalica, il che significa che le natiche del bambino o i piedi si trovano a contatto con il canale del parto e uscirebbero per prime. Se il bambino assume questa posizione, il medico raccomanda il taglio cesareo. Anche se il parto vaginale podalico è possibile, è meglio evitarlo per non correre rischi.

Tuttavia, prima di deporre ogni speranza, prova a fare alcuni esercizi al fine di incoraggiare il bambino a ruotare, come ad esempio il seguente:

Sdraiati sulla schiena e alza i glutei a 9-12 centimetri dal pavimento utilizzando un cuscino di sostegno. Pratica questo esercizio per almeno 20 minuti per 2-3 volte al giorno.

Trentaquattresima settimana

A7GEAW A pregnant woman holding her bump

Lo spostamento del peso

Il grande cambiamento che si osserva durante questa settimana di gravidanza è lo spostamento del peso. A questo punto il bambino si trova nel bacino, e tu ti ritroverai a camminare come se portassi un cocomero tra le gambe.

Respirazione più semplice

A partire da questa settimana, la respirazione diventa po’ più facile, perché i polmoni non sono compressi dal piccolo. Ma, di contro, a causa del fatto che egli è sceso un pochino, soffrirai di minzione frequente.

Sensazione di prurito

Potresti osservare alcuni puntini rossi pruriginosi sulla pancia durante questa settimana di gravidanza. Se  senti prurito su tutto il corpo, chiama il medico perché questo può essere legato ad un problema al fegato.

Esame batteriologico

A questo punto, il ginecologo, ti prescriverà un test per rilevare la presenza di Streptococchi del Gruppo B lungo il canale del parto. Per quanto possa essere forte e per quanto possa avere un buon sistema immunitario, il piccolo bambino è molto sensibile alle infezioni quali la polmonite e la meningite, che potrebbe contrarre qualora, durante il passaggio per il canale del parto, venisse a contatto con degli streptococchi.

Controlla la tua ansia pre-parto

Se è la prima volta che aspetti un bambino, tenderai a pensare molto al travaglio e al parto. Ti farai un sacco di domande del tipo: “sarà un dolore moderato o più forte di quanto si possa sopportare? Quanto durerà il periodo di travaglio?” E così via.
Alcune ricerche suggeriscono che la durata del travaglio e l’intensità del dolore sono molto legati al livello di ansia materna per quanto riguarda il processo del parto. Lo stress fisico può essere tradotto in tensione muscolare uterina che può portare a delle contrazioni molto più dolorose.
L’ansia e lo stress causano la produzione di catecolamine nel sangue. Questa sostanza riduce il rilascio di ossitocina, una sostanza che riduce la durata del travaglio.

Esercizio prenatale

In questa settimana, lo scopo del training prenatale e dello yoga da gravidanza, è quello di aiutarti a rilassarti e ad avere un parto facile. Si raccomanda di continuare gli esercizi previsti per questa settimana perché l’allenamento dei muscoli ti sarà di grande aiuto al momento del parto.

Trentaquattresima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

I capelli del bambino continuano a crescere e le unghie delle mani e dei piedi sono completamente sviluppate.

Altro esercizio di respirazione

I polmoni del bambino sono completamente sviluppati e producono una sostanza chiamata ‘tensioattivo’ che aiuta lo scambio di ossigeno nei polmoni. Gli esercizi di respirazione per il bambino che assume ossigeno dal  liquido amniotico lo aiuta a secernere una maggior quantità di tensioattivo.

Le tecniche di rilassamento per ridurre lo stress a 34 settimane di gravidanza

Conoscere alcune tecniche di rilassamento aiuterà a ridurre l’ansia e lo stress:

Visualizzazione

Durante le ultime 3 settimane di gravidanza, visualizza te stessa mentre dai alla luce il tuo bambino. Immagina che lui sia bellissimo e perfettamente sano. Senti il piccolo mentre si muove attraverso il canale del parto e tu che lo faciliti con ogni contrazione.

Massaggio e respirazione

Prova a fare un massaggio con l’aiuto del tuo partner. I massaggi sono molto utili per alleviare lo stress e la percezione del dolore durante il travaglio.

Trentacinquesima settimana

gravidanza-35

I sintomi: come trattarli

Sicuramente soffrirai di mal di schiena e di stanchezza estrema. Riposa per quanto possibile e mantieniti sempre idratata con acqua o altri liquidi. In questo momento, inoltre, potrai avvertire alcuni fastidi come l’intorpidimento intorno alla zona pelvica. Questa condizione è perfettamente normale e non scomparirà fino a che non partorirai.

Cervice: monitoraggio

Il ginecologo inizia a monitorare l’obliterazione e la dilatazione del collo dell’utero, al fine di predire il travaglio. Se la tua cervice è già dilatata, allora il parto non è lontano.

Alcune donne incinte continuano ad avere il collo dell’utero dilatato per un paio di giorni prima che il travaglio abbia inizio. Inoltre, la perdita del tappo mucoso insieme ad alcune macchie sono tutti segni di un parto imminente.

Gestione del dolore durante il parto

I dolori che si verificano al momento del travaglio sono molto diversi da una donna all’altra. Il dolore che stai per sperimentare dipende da vari fattori, quali la propria soglia del dolore naturale, la posizione fetale, la prescrizione di farmaci, la tua salute generale, nascite precedenti e l’ambiente del parto.

Qualunque siano le condizioni che influenzano il dolore durante il travaglio, la cosa più importante che devi ricordare è quella di cercare di rilassarti il più possibile e accettare il dolore come parte naturale del processo di nascita.

Ma il dolore è solo un aspetto del parto: la prima parte è l’esperienza fisica e la seconda parte è la tua reazione emotiva all’esperienza e questa è la parte su cui è necessario disporre di un maggiore controllo.

Cure necessarie

  • Le ultime settimane di gravidanza possono essere molto faticose, per cui il giusto riposo è essenziale
  • Consuma molto calcio, ferro e fibre
  • Mantieniti idratata
  • Mantieni uno stile di vita attivo, al fine di riposare bene durante la notte

Trentacinquesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Cambiamenti interni

Il tratto digestivo del tuo feto è ancora immaturo, ma i reni del bambino e il fegato sono sviluppati e funzionanti. Allo stesso tempo, il sistema nervoso è in continuo sviluppo. I polmoni possono entrare nell’ultima fase di sviluppo, ma sono perfettamente in grado di sostenere il bambino se dovessi partorire  durante questa settimana. Inoltre, il bambino è in grado di conoscere la tua voce.

Il cervello del bambino è in rapida evoluzione e noterai che è in grado di rispondere ai suoni e si mette in ascolto della tua voce, soprattutto quando gridi.

Consigli per la salute e la sicurezza

A volte, si verificano bassi livelli di emoglobina durante la gravidanza. Ma, da ora in poi, è il momento di elevare i livelli di emoglobina nuovamente. Questa elevazione è di ferro è necessaria per preparare il corpo alla perdita di sangue che si verifica al momento della nascita del tuo bambino.

Trentaseiesima settimana

gravidanza-36

Cerca di stare bene

Benvenuta nell’ultimo mese di gravidanza. Adesso sarà difficile trovare una posizione comoda. Dormire sul lato sinistro, mettendo un cuscino tra le gambe e uno sotto alla tua schiena, può risultare l’unico modo di trovare un po’ di conforto. Inoltre, se hai difficoltà ad addormentarti, prova a bere un bicchiere di latte o di camomilla per conciliare il sonno. Anche fare un bagno caldo facilita il rilassamento.

Ansia e dubbi

L’ultimo mese di gravidanza può portare con sé il “Blues da gravidanza”. La noia e l’ansia sono di solito i sentimenti che tutte le donne iniziano a manifestare durante questa settimana e proprio per questo motivo dovrai sforzarti di mantenere un atteggiamento positivo.

Visita dal ginecologo

Ora che siete nell’ultimo mese di gravidanza, il ginecologo andrà ad effettuare un esame interno per osservare se il collo dell’utero si è ammorbidito, dilatato, diluito o se la testa del tuo bambino sta scendendo lungo il canale del parto.

Il sesso a condizione di stare attenti

Tu e il tuo partner potete ancora avere dei rapporti sessuali. Sentitevi liberi a patto di non notare alcun sanguinamento dopo ogni rapporto, e a patto che la placenta sia alta e le membrane siano intatte. Alcune ricerche hanno dimostrato che il prostaglandine presente nello sperma aiuta ad ammorbidire il collo dell’utero e favorisce l’inizio delle contrazioni, quando il bambino è pronto.

Sintomi di un falso travaglio

  • Breve intensificazione dei movimenti fetali con contrazioni
  • Le contrazioni scompaiono quando si cammina o si cambia posizione
  • Avvertire dolore al basso addome, piuttosto che nella schiena

Sintomi di un travaglio reale

  • Irregolarità delle contrazioni
  • Il tappo di muco cervicale scende
  • Le contrazioni si intensificano
  • Avvertire dolore nella regione lombare e gradualmente, al basso ventre
  • Avere la diarrea
  • Contrazioni frequenti e più dolorose
  • Rottura delle membrane
  • Rilassarsi il più possibile e non dimenticare di parlare con il bambino
  • Praticare la respirazione addominale
  • Ricorda che la tua ansia viene trasmessa al bambino

Cure necessarie

  • Rilassarsi il più possibile e non dimenticare di parlare con il bambino
  • Praticare la respirazione addominale
  • Ricorda che la tua ansia viene trasmessa al bambino

Trentaseiesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Preparazione per la vita al di fuori dell’utero

Il bambino cerca di imparare a vivere nel mondo esterno. Lui / lei cerca di praticare la respirazione, la suzione e la deglutizione. Adesso è pronto ad inghiottire e digerire il latte. Le ossa del bambino sono completamente indurite e acquisiscono una solida struttura attraverso la quale ora può fare un grande ingresso nel nuovo mondo. Il tono muscolare del piccolo è migliorato e le gengive diventano molto rigide.

Le sue braccia e le gambe inizieranno ad avere delle fossette intorno ai gomiti e alle ginocchia, al collo e ai polsi, a causa della deposizione di grasso. Il bambino ha poco spazio per muoversi, e i movimenti appaiono meno forti rispetto alle ultime settimane.

Trentasettesima settimana

gravidanza-37

Regolari controlli prenatali sono molto importanti durante questa settimana di gravidanza al fine di giungere ad un aperto senza complicanze.

Segni preparatori

Alcuni indicatori quali, le feci molli, l’espulsione del muco, l’aumento contrazioni di Braxton-Hicks e un collo dell’utero dilatato, rappresentano i sintomi che il travaglio è vicino.

Per alcune donne in gravidanza (15% delle donne in gravidanza), la rottura delle acque anticipata è il primo segno di parto imminente, mentre al resto, le contrazioni e il dolore pelvico basso sono i primi indicatori.

La data del parto non è scolpita nella pietra

Se il travaglio non inizia durante questa settimana o la prossima settimana, ricorda che solo il 4-5% delle donne incinte in realtà partorisce per la data prevista. Se questa è la prima gravidanza per te, allora preparati a partorire con un periodo di ritardo che andrà dai 2 giorni alle 2 settimane.

Parto indotto

Sai cos’è l’induzione del travaglio? Si tratta dell’anticipazione del parto in modo controllato da  parte dei medici. Vari motivi possono portare a questa condizione – come la pre-eclampsia, il diabete gestazionale, le emorragie o l’essere in ritardo. Se il medico decide di indurre il travaglio, userà una flebo Pitocin. Questo farmaco stimola le contrazioni e le mantiene costanti. La maggior parte delle donne incinte ritiene che le goccioline di Pitocin portano a sperimentare contrazioni più forti del normale.

Aumento delle perdite vaginali

Durante la settimana numero 37 di gravidanza, si verificheranno più scariche vaginali rispetto a prima e si noterà anche che la quantità di muco cervicale in esse è aumentata.

Cure necessarie

  • Stare lontane da carichi pesanti e movimenti bruschi.
  • Se il bambino non si è posizionato a testa in giù, e si trova in posizione podalica il medico programmerà un parto cesareo.
  • Se si preferisce un parto vaginale, si può chiedere ad un esperto di aiutare il bambino a ruotare. Durante questa fase della gravidanza non si deve cercare di girare il bambino da sole.

Trentasettesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Produzione di cortisone
Il tuo bambino sarà in grado di produrre l’ormone chiamato cortisone, che aiuta i polmoni abbastanza maturi a gestire la respirazione da solo. Il tuo piccolo è molto impegnato nel mettere in pratica i modelli di respirazione e si prepara per la vita al di fuori del tuo grembo.

I capelli del bambino continuano a crescere in questa settimana. Il colore del suo capello può essere completamente diverso da quello dei genitori.

Coordinamento e riflessi

Durante questa settimana il bambino acquisirà un coordinamento sufficiente per afferrare le cose con le sue dita. Inoltre, il piccolo sta guadagnando sempre più peso ora, il che lo aiuterà a mantenersi caldo una volta fuori dal tuo grembo. A 37 settimane di gravidanza, tutti gli organi interni sono ben sviluppati e i riflessi sono pienamente funzionanti.

Trentottesima settimana

gravidanza-38

Le contrazioni vere e proprie

In questa settimana di gravidanza, la schiena, la regione pelvica e il basso ventre sperimenteranno delle  contrazioni reali, che sono più dolorose e alquanto sgradevoli e pian piano si estenderanno per tutto l’utero attraverso la parte inferiore della schiena e fino al tuo bacino.

Disturbi del sonno e del dolore

Se si verificano ancora dei problemi col sonno, cerca di fare piccoli sonnellini durante il giorno.
Se avverti delle scosse elettriche nelle gambe e anche all’interno della tua vagina, non ti preoccupare, è solo il bambino che colpisce i nervi della regione pelvica. Se si verificano forti dolori che pizzicano, allora è il segno che il tuo piccolo sta premendo sul nervo sciatico. Per ovviare a questo tipo di disagio, si consiglia di fare un po’ di stretching, di sedersi e mettere i piedi in su.

Ulteriori informazioni sull’epidurale

Se lo desideri, puoi scegliere di alleviare i dolori del parto mediante una iniezione epidurale. In questo caso bisogna avvertire il ginecologo e la struttura ospedaliera presso cui si partorirà al fine di assicurare la presenza di un anestesista al momento del parto. L’epidurale viene iniettata nello spazio fra la colonna vertebrale e il midollo spinale. Ciò provoca l’intorpidimento dei nervi irrorano l’utero, inoltre, ciò può anche addormentare i nervi delle gambe, rendendo molto difficile il camminare.

Cure necessarie

Assicurati di avere qualcuno sempre intorno a partire da questa settimana di gravidanza e se ciò non fosse possibile, assicurati almeno di avere il numero di telefono di qualcuno che ti possa aiutare se dovessi entrare in travaglio.

Cerca di riposare il più possibile e ricordati di continuare a praticare gli esercizi di Kegel e la respirazione addominale quanto più possibile. Mantieni un atteggiamento positivo e goditi gli ultimi giorni di attesa del tuo piccolo.

Leggi qualcosa che ti piace o ascolta della musica. Essa vi aiuterà entrambi, te e il tuo bambino. Continua a mangiare piccoli spuntini sani e bevi molti bicchieri d’acqua per mantenerti idratata.

Trentottesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Ultime modifiche che avvengono nel tuo bambino

Il tuo bambino continua a secernere la ‘vernice caseosa’ anche ora, ma questa è molta limitata e circoscritta alle pieghe della pelle e anche al collo e alla schiena. Come te, anche il bambino continua a mettere su peso ancora un po’e la testa del tuo piccolo, così come la circonferenza dell’addome, potrebbero raggiungere la stessa dimensione.

In questa settimana, il tuo bambino acquisirà un riflesso definito di “solida conoscenza”. Quando viene alla luce e viene posto sul tuo ventre, il bambino si gira verso il tuo volto.

 Cosa portare in valigia

La valigia dovrebbe includere: l’abbigliamento necessario per te e per il tuo bambino, degli snack, i farmaci prescritti, una macchina fotografica, degli articoli da toeletta necessari, del materiale di lettura e altri elementi opzionali come un lettore CD, dell’olio per il massaggio, delle caramelle per mantenere la bocca umida.

Trentanovesima settimana

gravidanza-39

Evita problemi digestivi

Probabilmente, sentirai un grande disagio durante questa settimana di gravidanza. Il bruciore di stomaco e la stitichezza sono i due più comuni sintomi fisici che si verificano in queste due settimane di gravidanza. Il Psyllium e l’acqua possono aiutarti ad alleviare la costipazione. Prova a mangiare piccole quantità ogni volta che mangi in modo da evitare il bruciore di stomaco.

Come puoi controllare il tuo bambino?

Di solito,il flusso di sangue ossigenato alla placenta arriva in modo un po’rallentato quando l’utero inizia a contrarsi. Questo è comunque un processo naturale e non dovrebbe essere un motivo di preoccupazione per te. A volte però, i bambini vanno incontro a quello che si chiama ‘sofferenza fetale’. Ciò avviene quando il cordone ombelicale è avvolto intorno al collo del bambino o qualche altro problema si verifica nell’utero.

Proprio per tenere a bada la situazione, il medico andrà periodicamente a monitorare la frequenza cardiaca del bambino mediante delle apparecchiature adatte al tacciato. In questo caso ti verrà applicata una cinghia all’addome collegata ad un ricevitore, che rileva la frequenza cardiaca: si tratta di un’apparecchiatura molto simile ad un Doppler.

Cure necessarie

Riposo, relax ed esercizi di respirazione.

Trentanovesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Lo sviluppo di tutti gli organi interni del feto di 39 settimane sono completati e il bambino è assolutamente pronto per entrare nel mondo esterno. E:

  • Ci potrebbero essere alcuni cambiamenti nella frequenza cardiaca del bambino.
  • Il bambino non è ora in grado di muoversi perché non c’è molto spazio all’interno della tua pancia.
  • Le unghie sono formate sulle dita.
  • Il bambino può tenere gli arti ben contratti e il suo petto è prominente con i tessuti al di sotto dei capezzoli.
  • Se il bambino è un maschietto, i testicoli scendono nello scroto o lasciano liberi i canali inguinali.
  • La produzione di tensioattivo viene aumentata nei polmoni da questa settimana.
  • Il corpo del bambino continua a raccogliere grassi per essere in grado di regolare la propria temperatura corporea dopo la nascita.

Preparazione al travaglio a 39 settimane di gravidanza

Conosci la procedura indicata come episiotomia? Fondamentalmente, si tratta di un’incisione tra la vagina e l’ano. La maggior parte dei medici sostengono che la procedura consente di evitare lacerazioni gravi quando il bambino viene al mondo. Se non desideri sottoporti alla procedura, effettua costantemente un massaggio perineale.

Le diverse posizioni di nascita

Laterale: Questa posizione rimuove la pressione e il peso dell’utero dai principali vasi sanguigni e dal perineo. La parte superiore della gamba può essere sollevata o afferrata dalla madre quando lei spinge.

Semi seduta: Questa posizione si avvale della forza di gravità per spingere il bambino attraverso il bacino.

Squatting: Questa posizione aiuta ad aprire il bacino e viene facilitata dalla forza di gravità. La maggior parte delle donne sceglie questa posizione parzialmente eretta e accovacciata per dare alla luce il bambino.

Quarantesima settimana

gravidanza-40

A questo punto è naturale che tu sia molto ansiosa di tenere tra le braccia il tuo bambino. Lui non solo occupa i tuoi pensieri, ma occupa completamente anche il tuo utero.

Come gestire le aspettative?

I piedi saranno molto stanchi e nessuno sarebbe sorpreso se preferisci dormire su una sedia a dondolo al posto del tuo letto, poiché la posizione facilita il tuo respiro e ti aiuta a prendere un po’di riposo.

L’idratazione rimane cruciale in questi ultimi proverbiali “100 metri”. Assicurati di urinare spesso per evitare infezioni batteriche delle vie urinarie. Fai molta attenzione quando vai in bagno. Se noti il tappo di muco sulle tue mutandine questo significa che il momento è arrivato. Pratica la respirazione e mantieni un atteggiamento positivo. Condividi i tuoi sentimenti con i tuoi cari e credi in te stessa.

Conosci le fasi del travaglio?

Fase I : Si parte dalle false contrazioni di Braxton Hick, per arrivare alle contrazioni del travaglio reali e molto più dolorose che si verificano ad una frequenza di 3-4 volte per ogni 10 min e ogni contrazione dura fino a 60 secondi. In genere, una primipara, avrà un travaglio della durata di un massimo di 8 ore. A questo punto, il sacco amniotico si rompe naturalmente verso il basso, rilasciando le acque.

Fase II : Questa fase è anche chiamato come travaglio attivo. La dilatazione della cervice deve raggiungere i 10 cm, mentre il bambino discende lungo il canale del parto. Quando il bambino è disceso, le contrazioni spingono il bambino a muoversi attraverso il canale del parto. In questo caso, non bisogna spingere.

Fase III : Il bambino è venuto alla luce, ma deve ancora essere espulsa la placenta (entro mezz’ora dal parto). L’espulsione della placenta intera è molto importante perché tutte le parti residue possono causare infezioni e sanguinamento.

Quarantesima settimana di gravidanza: i cambiamenti che si verificano nel feto

Nonostante l’impressionante progresso della scienza medica, la previsione esatta della data del parto è impossibile, non importa quanto accurata sia la tua previsione circa il momento in cui il bambino è stato concepito. Ci sono stati casi in cui stime accurate sono state contraddetti da una gravidanza lunga e da un parto indotto.

Fatti medici

E’ statisticamente dimostrato che gli esercizi di respirazione e lo yoga in gravidanza, aiutano il parto del bambino senza problemi. L’attività fisica della madre durante la gravidanza influenza la flessibilità delle articolazioni durante la nascita.

Espulsione della placenta

La tua placenta verrà espulsa circa 20-30 minuti dopo la nascita. Questo organo straordinario deve uscire completamente, altrimenti sarai a rischio di emorragia. Il tuo medico esaminerà la placenta dopo che è stata espulsa per assicurarsi che non rimangano frammenti nell’utero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *