bimbodentro
Notizie

Tragedia a Venezia, Nicolò muore schiacciato dall’armadio nella sua cameretta nel giorno del compleanno della madre

 

Tragedia a Marcon: un bimbo di appena 4 anni, Nicolò Tassan, è morto oggi a causa dei traumi di quello che sembra essere stato un incidente domestico. Come riporta La Nuova Venezia lunedì pomeriggio il bambino si trovava in una casa, in via Piave, con la mamma. Stava giocando durante una festicciola di compleanno quando verso le 19.30, per cause non ancora chiarite, è stato travolto da un pesante armadio che gli è crollato sopra. Secondo una prima ricostruzione, ancora da confermare, il piccolo avrebbe tentato di arrampicarsi sull’armadio-libreria per prendere un gioco. Anche il suo leggero peso è bastato a provocare il ribaltamento del mobile che non era stato ancorato alla parete. La tragedia è avvenuta durante una festa in corso nella casa per il compleanno della mamma. (Continua dopo la foto)

veneziadentro1

Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 con un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del Suem ma il bimbo, anche se respirava ancora, era in gravissime condizioni. Subito scattato il sopralluogo dei carabinieri nell’abitazione della famiglia. I militari dovranno inviare il loro rapporto alla Procura della Repubblica che ha aperto un fascicolo. Il piccolo, secondo l’ipotesi ritenuta più probabile, si sarebbe tirato dietro il mobile  dopo avere aperto un’anta del grosso armadio, forse per gioco. (Continua dopo le foto)

veneziadentro bimbofb

L’allarme era subito stato immediato lanciato dalla madre ieri sera dopo aver trovato il figlio sotto a un mobile alto due metri, pare non ancorato alla parete. Immediato il trasferimento d’urgenza in ospedale a Treviso nel reparto di chirurgia pediatrica dove i medici hanno tentato tutta una serie di operazioni per salvargli la vita. Purtroppo il suo cuore ha smesso di battere martedì 10 alle prime luci dell’alba lasciando nella disperazione i genitori. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il piccolo era in camera da letto da solo quando avrebbe aperto una delle ante dell’armadio. Che non essendo fissato alla parete, gli è piombato addosso, schiacciandolo.