Parto naturale, cesareo o in acqua. Consigli su come affrontarlo

Parto

<a href=”http://www.mammeoggi.it/concepimento/”><u>Concepimento</u></a>, <a href=”http://www.mammeoggi.it/gravidanza/”><u>gravidanza</u></a> e finalmente il parto, il giorno che segnerà per sempre la nostra venuta il mondo; quella data di nascita che scandirà ogni anno della nostra vita con il festeggiamento del compleanno e che determinerà il nostro segno zodiacale. Ma il parto è anche un momento delicato, doloroso e stupendo al tempo stesso, a cui, da alcuni anni, anche al <a href=”http://www.mammeoggi.it/speciali/papa/”><u>papà</u></a> è concesso di partecipare per dare aiuto e supporto alla mamma. Possono però accadere molti imprevisti durante un parto e dunque è assolutamente necessario affidarsi a strutture mediche ed ospedaliere riconosciute e qualificate.