cop
Donna

“Quella breve relazione, poi è nato lui…”. Temptation Island, Ida Platano e la dura vita della mamma single: proprio per Samuele ha partecipato al reality. Ecco perché

 

Dopo la messa in onda della terza puntata di Temptation Island 2018, Ida Platano è rinata. Dopo aver annunciato ai fans di stare bene, ha condiviso con i suoi followers le emozioni provate durante il falò di confronto con Riccardo Guarnieri, rivedendo la replica. Sulle storie di Instagram, infatti, ha pubblicato qualche momento della ritrovata serenità. I fans, ora, attendono la prima foto di coppia dopo la tempesta affrontata nel villaggio dell’amore che ha rischiato di affondare la nave sulla quale erano a bordo l’ex dama e l’ex cavaliere del trono over. Scampato il pericolo, tra i due è tornato il sereno dopo un periodo non certo semplice. Nel decidere il salto da Uomini e Donne a Temptation Island, l’ex dama aveva spiegato: “Sono follemente innamorata di Riccardo, partecipo a Temptation perché nella vita ho una responsabilità grandissima che è mio figlio e voglio capire se Riccardo è la persona giusta per me”. (Continua dopo la foto)

cop

Quella di Ida è stata una vita non semplice. “A 18 anni mi sono dovuta sposare per seguire al Nord l’amore di allora (senza matrimonio i miei me lo avrebbero impedito), quello che poi è diventato mio marito. Il mio matrimonio è durato solo 10 anni”, ha raccontato. Come si svolge la sua vita? (Continua dopo le foto)

dentro dentro1 fb

“Nella mia quotidianità non c’è molto tempo per lo svago o il divertimento e mancano le occasioni per incontrare persone nuove. Mi divido tra la mia attività e la vita di mamma. Diciamo che la sera non esco molto. Un mio cliente ha scritto per me alla redazione. Una prima volta sono stata chiamata quando mio figlio aveva sette, otto mesi, e non me la sono sentita di allontanarmi da lui. A distanza di anni, per fortuna, sono stata richiamata. Ed ecco che è arrivato il momento giusto”. Del figlio dice: “Samuele è l’amore della mia vita. Mi piace essere mamma anche se è faticoso fare la madre e il padre. Mio figlio è nato da una breve relazione, ma l’ho desiderato tantissimo. Sono un po’ rigida nell’educarlo, me ne rendo conto anch’io, ma ci tengo molto alle regole”.