pannocop
Guide e Consigli

Pannolini, ma quanto ci costate? Prezzi sempre più alti che intaccano i bilanci famigliari. Eppure, risparmiare si può: tutti i trucchi

 

Sono una delle voci più esose per il budget famigliare in caso si abbiano dei bebè. I pannolini pesano, e molto, sui bilanci casalinghi. Eppure i modi per risparmiare ci sono. Li ha elencati in una guida utilissima un’esperta di risparmio, Simona Bondi, per il sito DiLei. Riprendiamo i suoi consigli perché le mamme ne facciano tesoro. Alcuni dei trucchi permetteranno di risparmiare fino al 50% sull’acquisto dei pannolini. Innanzitutto, si possono dimezzare i costi acquistando i pannolini direttamente negli spacci aziendali. A parità di qualità rispetto a quelli dei più noti marchi, i pannolini acquistati presso lo spaccio aziendale costavano esattamente la metà. Se si rinuncia alla pubblicità e i bimbi si trovano bene lo stesso, si tratta di un’ottima strategia. Spesso basta il passaparola con altre mamme della zona in cui si vive per scovare lo spaccio più vicino. Alcuni spacci sono anche disponibili al rilascio di alcuni campioni di prova: in questo modo potrai sperimentare e provare diversi pannolini prima di decidere per il loro acquisto. (Continua dopo la foto)

pannodenrto

Se questa possibilità non è praticabile, non demordete. Anziché rivolgersi direttamente dal produttore, puoi sempre risparmiare sul loro acquisto approfittando delle offerte dei supermercati. Capita spesso e ciclicamente di trovarli in offerta con uno sconto del 40/50%: a questo prezzo, è bene farne una buona scorta. Anche se inizialmente avrai la sensazione di aver speso di più, il risparmio si farà notare nelle settimane successive all’acquisto. Insomma, si tratta di un vero investimento. (Continua dopo le foto)

pannodentro2 pannodenrto1

Basta fare un conto preciso del numero di pannolini utilizzati ogni giorno dal tuo bambino (generalmente uno ogni 3 ore circa, per una media di 6/8 pannolini al giorno e tenere conto del cambio di taglia del tuo bambino. Ultima alternativa, i pannolini lavabili. Sono questo il nuovo trend ecocompatibile. Inquinano meno dei pannolini “usa e getta” ed hanno un costo nettamente inferiore rispetto ai classici. Le mamme che li hanno provati si dicono positivamente colpite. Perché non tentare?