vedova2
Storie di vita

Muore e 34 anni, tre giorni dopo la nascita del suo bambino. Una sfortuna incredibile

 

Una storia terribile successa per un caso, quei momenti che cambiano tragicamente la tua vita in un momento che poteva essere l’inizio della loro felicità: lei 31 anni, lui 32 tornano a casa dall’ospedale dopo aver avuto il loro primo bambino, un figlio che corona la loro storia d’amore, iniziata quando lei aveva 14 anni. Poi il caso ha distrutto la loro felicità.

(Continua dopo la foto)

vedova

Avevo 14 anni, quando a scuola per la prima volta lo vidi e mi innamorai di lui, Justin Ayers. Lui suonava la chitarra, alla fine del liceo ci mettemmo insieme, nel 2003 e dopo 10 anni  abbiamo deciso di sposarci: abbiamo composto varie band, lui musicista io cantante, 10 anni di vita folle ma a noi stava bene così. Poi, una mattina, mi sono svegliata e mi sono sentita diversa: volevo un figlio, e anche Jus: eravamo pronti per diventare genitori. Tre giorni insieme, era un papà meraviglioso. Poi è finito tutto A settembre 2013 è nato il loro piccolo. Appena tornati a casa lui si siede in poltrona, era stata una giornata intensa. Un colpo. Io non ho capito nulla fin quando non sono entrati in casa i polizioti, era un gran rumore di sirene, polizia, ambulanza: “E’ morto” a queste parole del poliziotto mi sono come risvegliata, ho capito cosa era successo.

jus

vedova3

Un proiettile vaganzte partito da una pistola del loro vicino ha ttraversato gli alberi della siepe che divideva i due giardini, la finestra aperta e ha colpito Jus in testa. “Non ho parole per giudicare la sfotuna, non so se chiamarlo destino, eravamo felici, avevo il piccolo in braccio, tre giorni di vita. Ora cerco di sostenere e di farmi sostenere grazie la mia associazione, dalle donne vedove e sfortunate come me. Devo vivere, devo farlo per il figlio che Jus mi ha dato”