13534344_1057376854355241_453699127_n
Gossip

Michel Phelps si ritira dal nuoto. E sapete perché? Vuole dedicarsi a suo figlio, appena nato

 

“Senza nuoto ero così depresso che ho pensato anche al suicidio. Adesso sono felice, è la felicità in famiglia che si trasforma in determinazione: è bello guardare in tribuna e vedere la famiglia unita, mio figlio è l’unico che mi rilassa”. A parlare è il cinque volte olimpionico di nuoto, “l’uomo squalo” australiano che ora, per la prima volta, presenta al mondo la sua nuova “medicina”: suo figlio. “E dopo le Olimpiadi di agosto…mi dedicherò esclusivamente a lui”.

(Continua dopo la foto)

 

felp2

“Da maggio il piccolo Boomer mi rende tutto così leggero anche quando si addormenta sopra di me e io con lui. Dorme come me, spalanca la bocca come me: e anche queste sono emozioni che mi hanno cambiato. Mio figlio è ancora troppo piccolo per capire cosa succede”.  Dopo l’ennesima sfida di una pazzesca carriera, Phelps è pronto a ritirarsi per dedicarsi al matrimonio con la sua bella Nicole Johnson, ex miss California che lo ha reso padre a maggio, e per imporre il suo brand MP nel mondo, con cui firma costumi, occhialini e equipaggiamento da piscina. Sul futuro, invece Phelps non ha dubbi: “Il mio corpo ha dato tutto: mi ritirerò dopo Rio. Sono molto vecchio ormai”


felp 3

Lui i record è abituato a infrangerli, lui i primati è abituato a masticarli, lui è abituato a sentirsi Michael Phelps. Il nuotatore americano in questi giorni è in ritiro con la selezione americana in vista dei Giochi di Rio 2016, che si terranno dal 5 al 21 agosto, un appuntamento a cui lo Squalo di Baltimora si è qualificato nei 100 e 200 farfalla, e nei 200 misti.