cop
Storie di vita

“Giovane e bella”. Fabrizio Frizzi e le donne della sua vita. Non solo Rita Dalla Chiesa e Carlotta Mantovan: il conduttore ebbe un’altra storia, sempre nata in tv. Proprio per “colpa” sua finì il primo matrimonio: le foto

 

Fabrizio Frizzi, dopo l’ischemia che lo ha colpito a ottobre, ha più volte pubblicamente ammesso di combattere per rimettersi grazie alla forza che gli donavano la moglie e la figlia. “Guarda che bel viso ha quella ragazza”, disse Fabrizio la prima volta che conobbe Carlotta Mantovan, la sua futura moglie. Lei, allora, era un’aspirante Miss di 17 anni. Lui, conduttore di Miss Italia già amatissimo. Correva l’anno 2001. Carlotta arrivò seconda al concorso. Ma a vincere fu l’amore. Il loro fu un colpo di fulmine. Un amore “travolgente”, come racconterà Carlotta poche settimane prima della morte di Fabrizio Frizzi. Non senza polemiche. Lui, separato dalla prima moglie Rita Dalla Chiesa, sfidò i pregiudizi e si fidanzò con questa ragazza dagli occhi dolci di 25 anni di meno. Nel 2013 nasce Stella, la loro bambina. Nel 2014 il matrimonio tra Fabrizio e Carlotta che suggella il loro amore. Alla cerimonia civile era presente anche la figlia di Rita Dalla Chiesa, Giulia. A testimonianza del fatto i che rapporti con la ex e la sua moglie erano tornati sereni. Rita non c’era per sua scelta. Ecco, di Frizzi tutti ricordano i due grandi amori: Rita Dalla Chiesa e Carlotta Mantovan. Ma pochi ricordano perché, anzi per chi finì con la prima moglie. (Continua dopo la foto)

dentro1

Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa sono stati insieme per 15 anni. L’amore era sbocciato quando i due conducevano Tandem, nel 1983, trasmissione della tv dei ragazzi e diventò matrimonio nove anni dopo, nel giugno 1992. Un amore che fece notizia anche per la differenza di età. “Fu lui a fare il primo passo”, rivelerà Rita anni dopo, “Io non ci pensavo, aveva 10 anni meno di me e all’epoca era uno scandalo. Ci furono critiche, ma me le sono fatte scivolare addosso”. L’addio tra i due avviene nel 1998. I rotocalchi dell’epoca fanno titoli pesanti: «Frizzi abbandona il tetto coniugale». Il motivo dell’addio? Subito si parò di un tradimento di lui, ma niente di confermato. Frizzi parlò di incomprensioni. Ma la separazione momentanea diventa divorzio nel 2002. Dietro la rottura ci sarebbe, in realtà, l’incontro tra lui e Graziella De Bonis, 25 anni all’epoca (Frizzi ne ha 40), corista di Domenica In. E le foto dei due finiranno presto sui giornali. (Continua dopo le foto)

dentro dentro2
È la stessa Dalla Chiesa a raccontare tutto, poi, anni dopo intervistata da Catherine Spaak per Visto: Ero convinta che non ci saremmo mai lasciati. È stato per colpa di una di queste signorine, che si è intromessa nel nostro rapporto in un momento in cui eravamo deboli. Lei ha avuto gioco facile, ma poi non è durato. [Lei è] Graziella De Bonis, una corista che lavorava a Domenica in… Lo amavo talmente tanto che l’ho capito dalle sue assenze, da certi sguardi, da un’improvvisa mancanza di dialogo. Speravo che tornasse da me quando è finita con lei, ma alla fine non ce l’ho fatta più. Forse ho sbagliato: avrei dovuto “abbozzare”, come si dice a Roma, e gli sarebbe passata. Ma temevo che avendolo fatto una volta lo rifacesse ancora”.