silviocop
Famiglia

Clan Berlusconi al gran completo: ci sono 4 figli su 5 e tutti i nipoti, oltre certo a Francesca Pascale. Per i suoi 81 anni l’ex premier festeggia in famiglia

 

Una cena ad Arcore per festeggiare i suoi 81 anni. Silvio Berlusconi ha voluto una festa intima, alla quale hanno partecipato solo i figli (tutti tranne Piersilvio, via per motivi di lavoro), i nipoti, la compagna Francesca Pascale, e i suoi amici più intimi: Gianni Letta, Fedele Confalonieri, Adriano Galliani. Chi ci crede combatte, chi ci crede supera tutti gli ostacoli, chi crede vince”: così ha congedato gli invitati alla festa per il suo 81° compleanno. A pubblicare le foto in esclusiva del party è stato il settimanale Chi. La serata è stata un intermezzo dopo due mesi di duro lavoro (in cui Berlusconi ha operato per compattare il centrodestra e ha preparato la strategia per le elezioni in Sicilia del 5 novembre) e di dieta ferrea per rimettersi in piena forma. (Continua dopo la foto)

silviodentro

Come regali di compleanno ha ricevuto dei piatti decorati dalla figlia Marina, che decoreranno la sua casa in Sardegna, e una lettera, che ha letto ad alta voce con commozione. Barbara, Luigi ed Eleonora Berlusconi hanno realizzato un video con immagini rare di Silvio bambino con tutta la sua famiglia, Barbara gli ha anche donato delle cornici d’argento con le foto dei nipotini. L’unico assente alla cena come detto è stato Piersilvio Berlusconi, lontano per motivi di lavoro, ma che aveva pranzato col padre il giorno stesso.  (Continua dopo le foto)

silviodentro1 silviodentro2

vladi

Intanto, fa sorridere il regalo di compleanno di Berlusconi per Vladimir Putin che ha compiuto 65 anni.  Di che si tratta? Un copripiumino su cui i due si fissano sorridenti negli occhi. Abiti eleganti, mani strette le une nelle altre, una complicità visibile in quella mano poggiata sulla spalla, rappresentazione di un sodalizio quasi fraterno che dura ormai da anni. Di immagini del genere ne sono circolate molte in giro e l’ex premier italiano ha deciso di imprimerla per sempre nella memoria del presidente russo, donandogliela in una veste particolare. A realizzare l’opera Michele Cascavilla.