cop
Donna

Brigitte Nielsen, mamma per la quinta volta a 54 anni: “Ecco come ci sono riuscita”

 

“Non avrei nemmeno provato dopo i 42 anni. […] È un percorso molto lungo, quello che voglio che le donne sappiano è che tutto è possibile ma bisogna essere realistici. C’è l’attesa, c’è molto dietro, è un lungo lungo percorso”. Brigitte Nielsen il 22 giugno, all’età di 54 anni, ha dato alla luce la sua quinta figlia: Frida. In molti si sono chiesti come l’attrice danese sia stata in grado di rimanere incinta nonostante l’età e adesso è stata lei stessa a svelare il mistero che si cela dietro la sua gravidanza. “Se non vuoi utilizzare ovuli di una donatrice, devi congelare i tuoi stessi ovuli ad un’età ragionevole affinché ci sia una possibilità”, ha rivelato Brigitte a People. E lei il grande passo lo ha compiuto a 40 anni quando scelto di ricorrere al congelamento degli ovuli, d’accordo col marito Mattia Dessi. Brigitte però sottolinea che il suo non è stato un cammino semplice in quanto non c’è nessuna garanzia che il metodo del congelamento funzioni”. (Continua dopo la foto)

cop

La Nielsen ha quindi specificato di aver investito molti soldi per esaudire il suo nuovo desiderio di maternità: “Un’altra cosa da sapere è che è molto costoso. Non è né facile né economico se si fa come ho fatto io. Voglio che le persone lo sappiano”.  Brigitte Nielsen quindi ha confessato tutto ciò che ha affrontato prima di poter rimanere incinta e dare alla luce la piccola Frida. Nonostante le difficoltà però adesso la Nielsen e Mattia Dessi sono riusciti a diventare genitori di Frida. E ora sono felicissimi.(Continua dopo le foto)

dentro dentro1 fb

L’attrice era già mamma di Julian, 34 anni, nato dalla storia d’amore con il musicista danese Kasper Winding, di Killian Marcus, 28 anni, noto in Italia per essere stato un ex concorrente de L’Isola dei Famosi, nato dalla relazione con il giocatore di football Mark Gastineau, e di Douglas Aaron e Raoul Ayrton, 25 e 24 anni, nati dal matrimonio con il pilota di rally Raoul Meyer.