muk cake2
Ricette

Arrivano le “mug cake”: dolci in tazza colorati, semplici e veloci per coccolare i vostri figli (e voi stesse)

 

Le mode, si sa, esistono anche in cucina e la pasticceria è senz’altro quella che più si presta a seguire stili e tendenze. Così, dopo i muffin, i cakepops, i dolci vegani e quelli macrobiotici… da qualche tempo impazza la moda delle mug cakes, colorate e divertenti mini tortine che – lo dice già la parola stessa – stanno dentro una mug (la tazza da colazione per il tè e il caffè lungo) e sono ideali per una merenda gustosa o per una colazione diversa dalle solite.

(Continua a leggere dopo le foto)

mug-cakes1Decisamente scenografiche, facili e velocissime da preparare, le mug cakes sono davvero alla portata di tutti. E sono considerate un comfort food, ossia un cibo che coccola, conforta e dà calore. Sono perfette per la colazione, per una merenda di bambini (anche da preparare all’ultimo minuto), una trasgressione la sera davanti al divano. Come dessert a fine pasto non sono molto adatte. Ma, se riuscite a dare un senso alla presenza delle tazze sulla tavola, ben vengano come fine pranzo o cena.

COME SI PREPARANO
La cosa veramente bella delle mug cakes è che non richiedono alcuna abilità particolare, nessuna bravura culinaria. Anzi, sono talmente semplici da preparare che, una volta preso l’occhio alle dosi e ai tempi di cottura, possono essere realizzate a occhi chiusi, anche dai bambini. I tempi di cottura si contano sulle dita di una mano (senza metafora) e la cottura è spesso consigliata nel microonde.

mug cake 3Per prepararli è sufficiente prendere una ricetta di un dolce tradizionale, sostituire la quantità di uova con un solo uovo (sufficiente per due tazze) e, in base a questa indicazione, ricalcolare la dose di tutti gli altri ingredienti. La tazza, che deve essere resistente alle alte temperature, va riempita per circa metà e coperta con una pellicola trasparente da forno in modo che l’impasto non strabordi. La cottura può avvenire sia al microonde (circa un minuto a seconda della dimensione della tazza), sia in forno preriscaldato a 180° per 5 minuti.
Insomma, semplice, veloce, economico e assolutamente creativo. Perché le possibilità sono infinite!